Aggiornamenti in tempo reale: gli scioperi dell’Ucraina nel Mar Nero puntano a una nuova potenza di fuoco

Credito…Emile Ducke per il New York Times
Credito…Emile Ducke per il New York Times
Credito…Emile Ducke per il New York Times

LVIV, Ucraina – Gli amici più cari di Artemiy Dymyd hanno scartato il suo paracadute e lo hanno steso delicatamente sulla sua tomba. Il materiale rosso e setoso avvolgeva la sua bara mentre veniva abbassata.

Gli uomini, molti soldati stessi, coprirono di terra la buca appena scavata. Le prime palate atterrarono con un tonfo.

Il funerale per il sig. Dymyd, un marine ucciso in azione, è stato il primo funerale della giornata a Leopoli, una città occidentale dell’Ucraina dove i residenti hanno visto un flusso incessante dei loro figli uccisi nella guerra con la Russia. Entro la fine di martedì, altre tre fosse appena scavate vicino a Mr. Dymyd’s sarebbe stato anche pieno di giovani soldati morti in battaglia per l’est del paese, a centinaia di miglia di distanza.

READ  La Cina lancia la terza portaerei, dal nome della provincia di fronte a Taiwan

Il funerale era iniziato in a Chiesa greco-cattolicaun ramo orientale del cattolicesimo diffuso a Leopoli. Sig. Il padre di Dymyd, un sacerdote, ha pronunciato il suo elogio. E poi sua madre, con la voce carica di emozione, ha cantato un’ultima ninna nanna per suo figlio.

Il corteo ha quindi compiuto un viaggio fin troppo familiare dalla chiesa alla piazza del mercato principale della città, dove decine di giovani in divisa da scouting formavano una guardia d’onore. Sig. Dymyd, 27 anni, faceva parte dell’organizzazione scout ucraina dall’età di 7 anni. Bambini piccoli, adolescenti e adulti del gruppo erano lì per dire l’ultimo addio.

In fondo alla piazza, quattro cartelli bianchi annunciavano i dettagli dei funerali militari che si terranno in città martedì, tutti per gli uomini uccisi nella battaglia per il Paese est delle ultime settimane. Tre di loro non hanno mai compiuto 30 anni.

Credito…Emile Ducke per il New York Times

Una giovane donna, che indossava la caratteristica sciarpa verde degli esploratori, chiuse gli occhi, trasse respiri acuti e strinse i pugni per tenere a bada le lacrime mentre si univa al lento corteo per Mr. Dymyd.

Lo scoutismo era solo una parte della sua vita. Sig. Dymyd amava anche viaggiare, l’avventura e gli sport estremi come il paracadutismo. Il suo soprannome era Kurka, che significa pollo. Gli amici hanno detto che la musica dei Metallica sarebbe stata più adatta per il suo funerale rispetto ai nenie militari che ora suonano ogni giorno nel cimitero di Lychakiv di Leopoli.

READ  Il gen. Il comitato 6 potrebbe deferire un procedimento penale contro Trump

“È uno degli uomini più rispettabili che abbia mai incontrato”, ha detto Dmytro Paschuk, 26 anni. “Ha vissuto molte vite nei suoi 27 anni. Le persone scrivono libri su personaggi come lui, e forse presto ci saranno dei libri”.

Sig. Paschuk, che prima della guerra gestiva un’enoteca, prestò servizio al fianco di Mr. Dymyd in un’unità operativa speciale dei marines ucraini. Erano diventati come fratelli negli ultimi mesi, disse.

La notte dell’aggressione che pose fine alla vita del suo amico, il sig. Paschuk ha detto che si è svegliato al suono di un’esplosione e presto ha capito che qualcosa non andava. Cercò subito il sig. Dymyd e vide che un altro amico gli stava prestando il primo soccorso. Quando ha visto il sig. Gli occhi di Dymyd, sapeva che era brutto.

«Avevo paura di stargli accanto» disse lentamente. “Perché quando l’ho visto ho sentito che non ce l’avrebbe fatta”.

Sig. Dymyd morì poco tempo dopo.

Sig. Paschuk ha detto di avere sentimenti contrastanti riguardo al ritorno in prima linea tra pochi giorni. Ha descritto ondate di emozioni, ma ha detto che non era arrabbiato o vendicativo.

“Non ho la sensazione di voler uccidere tutti perché è successo”, ha detto il sig. ha detto Paschu. “Grazie a Kurka. Mi ha insegnato a mantenere la calma”.

Roman Lozynskyi, un compagno di marina, era stato amico del sig. Dymyd per due decenni, dopo averlo incontrato quando erano giovani scout. Sig. Lozynskyi, che è un membro del parlamento ucraino, si è offerto volontario per l’esercito tre mesi fa e ha prestato servizio nella stessa unità del sig. Dymyd e il sig. Pascuk.

READ  Harini Logan è la Campionessa Nazionale di Scripps Spelling Bee 2022 dopo una storica parentesi

Ha descritto il suo amico di una vita come un “pazzo” con una brama di vita che era tornato di corsa in Ucraina da un viaggio di paracadutismo in Brasile per arruolarsi quando è iniziata la guerra. Sig. Dymyd voleva continuare il paracadutismo durante la guerra e finalmente ha avuto una possibilità il mese scorso come parte di una missione, hanno detto i suoi amici.

Era il sig. Il fratello di Dymyd, Dmytro Dymyd, che pensava di mettere il paracadute nella sua tomba, Mr. Lozynskyi ha detto, in un cenno al sig. La passione di Dymyd per lo sport del paracadutismo. Il fratello, che è anche un soldato, è stato autorizzato a partecipare al funerale ma sarebbe tornato nella regione di Donetsk in pochi giorni.

Mentre le persone in lutto si allontanavano lentamente dal cimitero, gli scavatori di tombe hanno schiacciato la terra su Mr. La tomba di Dymyd su un robusto tumulo.

Ne mancavano ancora tre.

Credito…Emile Ducke per il New York Times

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *