Aggiornamenti in tempo reale: la Russia invade l’Ucraina

Un ponte sul fiume Siverskyi Donets, a nord-est di Rubizhne, in Ucraina, il 12 maggio. (BlackSky)

Mentre le forze russe si ritiravano a causa di una controffensiva ucraina sostenuta nella regione di Kharkiv, tre ponti vitali per continuare l’avanzata ucraina sono stati fatti saltare in aria, come mostrano le immagini satellitari di BlackSky e dell’Agenzia spaziale europea.

Le immagini di Black Sky, scattate il 12 maggio, mostrano sezioni crollate dei ponti che lo attraversano Fiume Siverskyi Donets vicino ai villaggi di Rubizhne e Staryi Saltiv, che si trovano a circa 10 miglia a sud del confine russo.

Il villaggio di Rubizhne si trova vicino a Staryi Saltiv, sebbene condivida lo stesso nome con la città più a sud di Luhansk.

Un ponte sul fiume Siverskyi Donets, a est di Staryi Saltiv, in Ucraina, il 12 maggio
Un ponte sul fiume Siverskyi Donets, a est di Staryi Saltiv, Ucraina, il 12 maggio (BlackSky)

I villaggi sono stati recentemente liberati dalle forze ucraine.

Un’altra immagine satellitare, scattata l’8 maggio dall’Agenzia spaziale europea, mostra che anche il ponte che attraversa la centrale idroelettrica di Pecheneg – il ponte più vicino a sud – è stato fatto saltare in aria.

Ci sono solo due ponti più piccoli a nord, nei villaggi attualmente occupati dai russi di Ohirtseve e Buhrukuvatka, che attraversano il fiume. Il loro stato attuale è sconosciuto, poiché le nuvole hanno osservato qualsiasi recente imaging satellitare.

Perché i ponti sono importanti: Se questi ponti vengono compromessi, lo slancio dell’avanzata ucraina sarà notevolmente ostacolato.

Non è solo lo slancio ad essere importante per le forze ucraine. Le principali linee di rifornimento russe, vitali per l’avanzata militare russa vicino alla città di Izium e nella regione di Luhansk, si trovano appena a est del fiume Siverskyi Donets nella regione di Kharkiv.

Anche se non è del tutto chiaro quando i ponti siano stati fatti saltare o chi sia responsabile di ciò, è improbabile che gli ucraini siano responsabili della loro distruzione. I ponti sono troppo vitali per la loro controffensiva e per prendere di mira le linee di rifornimento.

READ  Air Glass di Oppo è un esperimento AR con una grande idea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *