Aumento dei futures Dow Jones: rapporto di lavoro chiave per il rally di mercato mentre Apple, Google precipita

I futures Dow Jones sono aumentati all’inizio di venerdì, insieme ai futures S&P 500 e ai futures Nasdaq, con il rapporto sull’occupazione di ottobre che incombe molto.




X



Il rally del mercato azionario, ora sotto pressione, ha continuato a digerire i commenti aggressivi del capo della Fed Jerome Powell secondo cui il tasso massimo o “terminale” dei fed funds potrebbe essere più alto di quanto previsto in precedenza.

I principali indici sono caduti giovedì mattina. Sono rimbalzati dai minimi iniziali, con il Dow Jones che è diventato brevemente positivo, ma le azioni sono svanite verso la chiusura.

Le tecnologie Megacap continuano a pesare sui principali indici, in particolare il Nasdaq. Il titolo Microsoft si è unito Amazon.com (AMZN), genitore di Facebook Meta piattaforme (META) e Google Parent Alfabeto (GOOGLE) nel fissare i minimi del mercato ribassista. Mela (AAPL) è ancora al di sopra del minimo di giugno, ma questa settimana è precipitato verso i minimi di ottobre.

Inclusi i principali motori di guadagno giovedì notte Amgen (AMGN), Guaire (GUAIRE), Risorse EOG (EOG), PayPal (PYPL), genitore quadrato Bloccare (SQ), Proginia (PGNY), Cloudflare (RETE) e Paylocity (PCTY).

Le azioni Amgen sono cambiate poco mentre le azioni Yelp e PYPL sono crollate. Anche le azioni NET sono crollate, con i nomi dei software cloud che sono crollati durante la notte. Le azioni SQ sono aumentate e PGNY è balzato. PCTY non era ancora in commercio.

Cardinale Salute (CAH) riporta all’inizio di venerdì, con le azioni CAH leggermente estese da una zona di acquisto.

Rapporto sul lavoro

Gli economisti si aspettano che il rapporto sull’occupazione di ottobre mostri un aumento dei salari non agricoli di 210.000, con il tasso di disoccupazione che sale al 3,6%. Sarebbe il terzo mese consecutivo di rallentamento delle assunzioni e il minor aumento di posti di lavoro da dicembre 2020, ma non abbastanza per i gusti della Fed.

Ci sono ragioni per credere I dati sull’occupazione di ottobre saranno molto più deboli del previsto.

Tuttavia, altri dati sul lavoro questa settimana sono stati più caldi del previsto, comprese le aperture di lavoro a settembre e le richieste settimanali di disoccupazione.

Il rapporto sull’occupazione di ottobre di venerdì sarà fondamentale per le aspettative di aumento dei tassi della Fed e forse per la direzione del mercato azionario, almeno nel breve periodo. Il rapporto sull’occupazione di novembre e due rapporti sull’inflazione CPI arriveranno anche prima della riunione della Fed di dicembre.

READ  OU baseball perde Gara 1 delle finali delle College World Series contro Ole Miss

I mercati ora vedono una probabilità del 52% di un aumento di 50 punti base a dicembre. 14.

Dow Jones Futures oggi

I futures Dow Jones sono aumentati dello 0,5% rispetto a giusto valore. I futures S&P 500 hanno guadagnato lo 0,7% e i futures Nasdaq 100 sono aumentati dello 0,7%.

Il rendimento dei Treasury a 10 anni è salito di 4 punti base al 4,16%.

I futures sul greggio statunitense sono saliti di quasi il 4%, superando i 91 dollari al barile. I futures sul rame sono aumentati di quasi il 5%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong è balzato del 5,4% e l’indice Hang Seng Tech è balzato del 7,5%, tra le nuove chiacchiere sui social media secondo cui la Cina allenterà la sua politica zero-Covid.

Il rapporto sull’occupazione di ottobre del Dipartimento del lavoro uscirà venerdì alle 8:30 ET. Aspettatevi grandi mosse, possibilmente un’azione a frusta, per i futures Dow e i rendimenti del Tesoro.

Ricorda quell’azione notturna in Dow futuri e altrove non si traduce necessariamente in un effettivo trading nel prossimo regolare mercato azionario sessione.


Gli esperti di IBD analizzano il rally del mercato azionario su IBD Live


Raduno del mercato azionario

Il rally del mercato azionario ha perso più terreno giovedì, con il Nasdaq che ha sofferto ancora una volta di più.

Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,5% giovedì negoziazione in borsa. L’indice S&P 500 è sceso dell’1,1%. Il composito Nasdaq è crollato dell’1,7%. La piccola capitalizzazione Russell 2000 ha ceduto lo 0,6%.

Il rendimento dei Treasury a 10 anni è aumentato di 6 punti base al 4,12%, ma al di fuori di un massimo intraday del 4,2%. Il dollaro è spuntato dopo una forte inversione al rialzo mercoledì.

I prezzi del greggio statunitense sono scesi del 2% a 88,17 dollari al barile, tra il dollaro forte e le preoccupazioni per la domanda globale.

Stock di mela, Megacaps

Le azioni Apple hanno venduto il 4,2%. Ora in calo del 10,2% per la settimana, il titano Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq è tornato indietro dalla sua linea di 200 giorni e si è ridotto al di sotto della sua linea di 50 giorni.

READ  Dead Island 2 mostra finalmente un nuovo gameplay dopo otto anni

Le azioni di Google hanno ceduto il 4,1%, toccando il minimo di due anni. Le azioni GOOGL sono scese del 10,4% per la settimana.

Il titolo Microsoft è scivolato del 2,7% a 214,25, rompendo finalmente al di sotto dei minimi di ottobre ai livelli peggiori da gennaio 2021. Il titolo MSFT è scivolato del 9,2% questa settimana.

Le azioni Amazon hanno perso il 3,1% al punto più basso da marzo 2020. Le azioni AMZN sono crollate del 13,6% questa settimana.

Il titolo META è arretrato dell’1,8%, toccando il minimo da sette anni. Il genitore di Facebook ha perso il 10,4% questa settimana dopo aver perso quasi il 24% la scorsa settimana.


Tempo il mercato con la strategia di mercato ETF di IBD


ETF

Tra i migliori ETFl’ETF Innovatore IBD 50 (FFTY) è salito dello 0,4%. IShares Expanded Tech-Software Sector ETF (IGV) è sceso del 2,5%, con le azioni MSFT come componente principale. L’ETF VanEck Vectors Semiconductor (SMH) ha perso l’1,2%.

SPDR S&P Metals & Mining ETF (XME) è sceso dello 0,3%. US Global Jets ETF (GETTI) è sceso dello 0,1%. L’ETF Energy Select SPDR (XLE) è salito dell’1,85% e il Financial Select SPDR ETF (XLF) ha perso l’1,1%. Il Fondo SPDR per il settore sanitario selezionato (XLV) è sceso dello 0,4%.

Riflettendo titoli azionari più speculativi, l’ARK Innovation ETF (ARKK) è scivolato dello 0,7% e ARK Genomics ETF (ARKG) ha rinunciato allo 0,9%.


Cinque migliori titoli cinesi da guardare ora


Analisi del rally di mercato

Il rally del mercato azionario si è spostato su un “trend rialzista sotto pressione” dopo la grande inversione al ribasso di mercoledì sui commenti aggressivi del capo della Fed Powell.

Il Nasdaq ha chiuso sotto il minimo di ottobre. 21 giorni di follow-through. Questo è un segnale molto ribassista per il rally del mercato, sebbene il Nasdaq sia stato chiaramente il ritardatario nell’attuale trend rialzista. Gli altri indici chiave sono ben al di sopra dei minimi FTD, sebbene l’S&P 500 sia sceso al di sotto della sua linea dei 50 giorni e il Dow Jones abbia sottoquotato la sua linea dei 200 giorni.

Le vendite sono continuate giovedì, con il Nasdaq che ha guidato ancora una volta i ribassi e ha chiuso vicino ai minimi della sessione.

READ  Un morto, dozzine di feriti mentre i forti venti causano il crollo del palco al festival in Spagna

Ciò è in gran parte dovuto ai megacaps Apple, Amazon, Microsoft, Google e Meta Platforms.

L’S&P 500, il Dow Jones e il Russell 2000 sono andati meglio, ma si sono appassiti verso la chiusura.

Il Russell 2000 è riuscito a finire al di sopra delle sue linee di 50 e 21 giorni.

L’ETF Invest S&P 500 Equal Weight (RSP) è sceso dello 0,5%, molto meglio dell’indice S&P 500, ricco di megacap, ma ha chiuso al di sotto dei suoi 50 giorni.

Non sopravvalutare la resilienza del rally del mercato al di fuori di Apple e delle megacap. Mercoledì il Russell 2000 e l’ETF RSP hanno subito una brusca inversione di tendenza, insieme alla maggior parte delle azioni principali. E hanno perso più terreno giovedì.

Con la Fed che rafforza ancora una volta la sua posizione da falco e i rendimenti dei Treasury in ripresa, il mercato azionario farà fatica a resistere, per non parlare di fare un progresso significativo.

Il rapporto sull’occupazione di venerdì potrebbe sostenere il rally del mercato o far precipitare i principali indici verso i minimi ribassisti del mercato.


Tesla contro BYD: Quale gigante dei veicoli elettrici è l’acquisto migliore?


Cosa fare adesso

Con il mercato sotto pressione e le principali azioni volatili, gli investitori dovrebbero mantenere la loro esposizione leggera. Se il rally dovesse rimbalzare, come l’S&P 500 che reclama la sua linea dei 50 giorni, questo potrebbe essere un segnale per considerare nuovamente l’aumento graduale dell’esposizione.

Ci sono un certo numero di titoli che sono relativamente vicini all’essere perseguibili. Quindi lavora su quelle liste di controllo. Rimani impegnato e sii flessibile in modo da essere pronto per aggiungere visibilità o spostarti in disparte.

Leggi La grande immagine ogni giorno per rimanere in sintonia con la direzione del mercato e i principali titoli e settori.

Segui Ed Carson su Twitter all’indirizzo @IBD_ECarson per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

Perché questo strumento IBD semplifica il scottarecap Per le migliori azioni

Cattura il prossimo titolo vincente con MarketSmith

Vuoi ottenere profitti rapidi ed evitare grandi perdite? Prova SwingTrader

I migliori titoli in crescita da acquistare e guardare

IBD Digital: sblocca oggi gli elenchi di titoli, gli strumenti e l’analisi premium di IBD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *