Biden annuncia gli standard per le stazioni di ricarica per veicoli elettrici

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato il rilascio di 1 milione di barili di petrolio al giorno per i prossimi sei mesi dalla US Strategic Petroleum Reserve, nell’ambito degli sforzi dell’amministrazione per abbassare i prezzi della benzina, durante le osservazioni al South Court Auditorium dell’Eisenhower Executive Office Building presso il Casa Bianca a Washington, 31 marzo 2022.

Kevin Lamarque | Reuters

L’amministrazione Biden questa settimana ha proposto nuovi standard per il suo programma di costruzione di una rete nazionale di 500.000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici entro il 2030, l’ultima mossa nel suo sforzo per accelerare la transizione verso l’energia pulita del Paese.

I funzionari di Biden hanno affermato che la proposta sugli standard minimi aiuterà a stabilire le basi per gli stati per costruire progetti di stazioni di ricarica accessibili a tutti i conducenti indipendentemente dall’ubicazione, dal marchio di veicoli elettrici o dalla società di ricarica.

L’elettrificazione del settore dei trasporti, uno dei maggiori contributori alle emissioni di gas serra degli Stati Uniti, è fondamentale per mitigare il cambiamento climatico. L’amministrazione ha pubblicizzato i veicoli elettrici come più convenienti per gli americani rispetto alle auto a gas e lo ha fatto stabilire un obiettivo del 50% delle vendite di veicoli elettrici entro il 2030.

All’inizio di quest’anno, la Casa Bianca ha introdotto un piano per stanziare 5 miliardi di dollari agli stati per finanziare i caricatori di veicoli elettrici nei prossimi cinque anni. Il piano fa parte di la normativa bipartisan sulle infrastruttureche include 7,5 miliardi di dollari per costruire una rete nazionale di stazioni di ricarica per veicoli elettrici.

READ  Dov'è "Il truffatore di Tinder" Simon Leviev? Fidanzata, IG ha spiegato

“Tutti meritano la possibilità di beneficiare dei veicoli elettrici”, ha detto mercoledì il segretario ai trasporti Pete Buttigieg durante una chiamata con i giornalisti.

“Stiamo prestando attenzione non solo alla quantità di caricabatterie per veicoli elettrici, ma anche alla loro qualità”, ha affermato Buttigieg. “Tutti dovrebbero essere in grado di trovare una stazione di ricarica funzionante quando e dove ne hanno bisogno”.

I funzionari hanno affermato che gli standard garantiranno una rete unificata di caricabatterie con sistemi di pagamento, informazioni sui prezzi e velocità di ricarica simili. La regola impone informazioni in tempo reale sui prezzi delle stazioni e sulla posizione in modo che i conducenti possano pianificare meglio i loro viaggi. E le stazioni dovrebbero avere un numero e un tipo minimo di caricabatterie.

“Affrontiamo l’ansia da autonomia e i deserti di ricarica dei veicoli assicurandoci che le stazioni di ricarica siano facilmente ed ugualmente accessibili, consentendo a ogni americano di andare da costa a costa in un veicolo elettrico”, ha affermato il segretario all’Energia Jennifer Granholm in una nota.

Gli Stati Uniti sono il il terzo più grande del mondo mercato dei veicoli elettrici dietro Cina ed Europa. Secondo a Studio 2020 sui rapporti dei consumatori.

La Casa Bianca ha precedentemente proposto un pacchetto di incentivi per i veicoli elettrici per stanziare denaro aggiuntivo per i consumatori che hanno acquistato veicoli elettrici costruiti da lavoratori sindacalizzati. L’amministrazione ha anche si è impegnata a trasferire la sua flotta federale di 600.000 auto e camion all’energia elettrica entro il 2035.

La norma proposta dovrebbe essere pubblicata nel registro federale la prossima settimana.

GUARDA: Tecnologia che consente ai conducenti di caricare durante la guida

READ  L'ultimo schizzo SNL di Kate McKinnon e Aidy Bryant

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *