Blocco MLB: aggiornamenti in tempo reale mentre le trattative CBA continuano dopo che la lega ha posticipato la scadenza a martedì pomeriggio

Secondo quanto riferito, la Major League Baseball e la MLB Players Association hanno compiuto progressi verso un accordo per un nuovo contratto collettivo che avrebbe posto fine al blocco imposto dal proprietario dopo una sessione di negoziazione della maratona lunedì che è durata fino alle prime ore del mattino. La MLB aveva originariamente stabilito una scadenza di lunedì (28 febbraio) per raggiungere un accordo prima di annullare le partite della stagione regolare e posticipare il giorno di apertura del 2022. La scadenza autoimposta della lega, tuttavia, è stata posticipata fino alle 17:00 ET martedì, secondo Jeff Passan di ESPNe le parti continueranno a parlare per tutto il giorno.

La MLB e la MLBPA hanno trascorso più di 16 ore al Roger Dean Stadium di Jupiter, in Florida, lunedì prima di chiamarla una notte intorno alle 2:30 ET. Per quanto riguarda i progressi realizzati durante le sessioni della maratona di lunedì/martedì mattina presto, Ken Rosenthal dell’Atletico riferisce che ci sono “progressi definitivi”, ma “rimangono grandi divari nelle aree principali”.

La MLB ha iniziato le trattative di lunedì informando la MLBPA che è disposta a saltare un mese di partite e ha assunto un tono più minaccioso, per Evan Drellich di The Athletic. Diversi rapporti, diverse ore dopo, hanno affermato che le due parti hanno finito per concordare un formato di playoff ampliato a 12 squadre. Tuttavia, era in corso la discussione sulla questione della soglia dell’imposta sul bilancio concorrenziale (alias tassa sul lusso) – e delle relative sanzioni per il superamento di tale soglia.

Laddove MLB, MLBPA sono ancora separati

  • Imposta sul saldo competitivo: La “tassa sul lusso” del baseball è stata un punto critico nei colloqui. I proprietari vogliono mantenere la soglia CBT bassa e le sanzioni alte, quindi serve come tetto salariale di fatto. L’MLBPA sta cercando di aumentare la soglia alla fascia di $ 230 milioni, per Jon Heyman di MLB Network. I proprietari vogliono quel numero più vicino a $ 220 milioni.
  • Salario minimo: La MLBPA ha spinto per aumentare lo stipendio minimo della lega – il più basso dei quattro principali sport maschili degli Stati Uniti nel 2021 a $ 575.500 – a oltre $ 700.000 per il 2022. L’ultima offerta della MLB è arrivata a $ 675.000, per Drellich.
  • Bonus pool per i giocatori in pre-arbitrato: Un altro modo in cui il sindacato vuole ottenere il pagamento dei giocatori più giovani è attraverso un pool di bonus per i giocatori con le migliori prestazioni che non sono ancora idonei per l’arbitrato (il che significa che hanno meno di tre anni di servizio). L’ultima cifra di MLB per il bonus pool è stata di $ 25 milioni, per Heyman.
READ  Due combattenti americani Drueke e Huynh sono dispersi in Ucraina e catturati dai temuti

Secondo quanto riferito, anche questioni più banali come le restrizioni di spostamento difensive facevano parte delle discussioni. In tutto, lunedì ci sono stati 13 incontri faccia a faccia separati tra le due parti presso la struttura di allenamento primaverile. La conclusione è che c’è un briciolo di speranza che la stagione inizi come previsto il 31 marzo, ma c’è ancora un lavoro pesante da fare martedì quando le parti si riuniranno di nuovo.

CBS Sports ha fornito una cronologia del blocco qui, ma la versione breve è che i proprietari hanno posizionato i lucchetti quando il precedente CBA è scaduto il 10 dicembre. 1 – esattamente tre mesi fa. Non avevano alcun obbligo in tal senso, ma fu etichettato come una manovra difensiva. La lega ha quindi aspettato più di sei settimane per fare la sua prima proposta. Da allora le due parti hanno avuto una serie di negoziati di persona, con alcuni dei principali punti critici tra cui la tassa sul saldo competitivo; condivisione dei guadagni; la ripartizione dei giocatori che si qualificano per lo status di Super Two in arbitrato; e lo stipendio minimo della lega.

CBS Sports fornisce aggiornamenti in tempo reale sui negoziati di martedì. Puoi seguire di seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *