Come eliminare le foto duplicate con iOS 16 di Apple

iOS 16 consente agli utenti di eliminare le foto duplicate.

Sofia Pitt

Mele Ultimo iPhone aggiornamento software, iOS 16, è stato rilasciato lunedì. Se sei come me e ingombra la tua app Foto con immagini duplicate, il nuovo aggiornamento software di Apple può aiutarti a organizzare i tuoi scatti e a ripulire la tua libreria.

Una nuova funzionalità che Apple chiama “rilevamento duplicati” aiuta ad aggregare tutti i tuoi scatti ripetitivi. È disponibile solo su iOS 16, che puoi scaricare purché tu abbia un iPhone 8 o versioni successive.

L’utilizzo di questa nuova funzionalità può aiutarti a liberare spazio di archiviazione sprecato. Ecco come eliminare le foto duplicate con iOS 16.

Per eliminare le foto duplicate su iOS 16

iOS 16 ti consente di eliminare le foto duplicate.

Sofia Pitt

  1. Apri l’app Foto sul tuo iPhone.
  2. Tocca Album nella parte inferiore dello schermo.
  3. In Album, scorri verso il basso fino alla sezione intitolata Utilità.
  4. Nella sezione Utilità, seleziona Duplicati.
  5. Vedrai corrispondenze duplicate e un’opzione per unire.
  6. Tocca Unisci per eliminare le foto duplicate.
  7. Per scorrere i tuoi duplicati più velocemente, scegli Seleziona nell’angolo in alto a destra per scegliere più foto contemporaneamente. Puoi anche selezionare Tutto per unire tutte le foto duplicate rilevate da iOS 16.

iOS 16 ti consente di unire foto duplicate.

Sofia Pitt

Questo è tutto! Dopo aver usato questo trucco da solo, sono stato in grado di eliminare 1.437 foto duplicate liberando molto spazio di archiviazione e ottimizzando la mia app Foto.

Anche in questo caso, funziona solo se hai installato l’aggiornamento. Puoi controllare andando su Impostazioni > Generali > Informazioni su. Se non vedi iOS 16 elencato, vai su Impostazioni > Generali > Aggiornamento software sul tuo iPhone.

READ  Il giorno del viaggio aereo più popolare quest'anno è stato un disastro e le cose non cambieranno presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *