Il blocco della MLB termina quando MLBPA, i proprietari raggiungono un accordo CBA: cinque takeaway con il baseball destinato a tornare

Giovedì la Major League Baseball e la MLB Players Association hanno raggiunto un accordo per un nuovo accordo di contrattazione collettiva, ponendo fine al blocco imposto dal proprietario della lega.

Il sindacato ha votato per approvare una nuova proposta con un margine di 26-12 (una maggioranza semplice, o 20 voti, era tutto ciò che era necessario per l’approvazione del nuovo accordo, ma è da notare che gli otto membri del sottocomitato esecutivo hanno votato tutti no) . I proprietari hanno ratificato il nuovo CBA quinquennale giovedì sera, votando 30-0 a favore. L’attività offseason di MLB (commerci e free agency) è prevista a breve. I giocatori si riferiranno all’allenamento primaverile nei prossimi giorni e le squadre della MLB giocheranno una stagione completa di 162 partite nel 2022. Il giorno di apertura è il 7 aprile, secondo Jim Bowden di CBS Sports HQ.

Il blocco è giunto al termine nel suo 99° giorno. I proprietari hanno emanato per la prima volta il blocco il 10 dicembre 2, quando il precedente CBA è scaduto, segnando la prima interruzione del lavoro della MLB dallo sciopero dei giocatori del 1994-95. Sebbene la lega abbia caratterizzato quell’atto come un meccanismo difensivo che sperava avrebbe accelerato le trattative, i proprietari hanno poi aspettato più di sei settimane per fare la loro prima proposta. I colloqui si sono finalmente riscaldati nell’ultima settimana di febbraio, quando le due parti si sono incontrate quotidianamente in Florida. Giovedì è stato raggiunto un accordo dopo ore di negoziati questa settimana a New York.

Ecco alcuni dei dettagli importanti riportati dalla proposta accettata, secondo Ken Rosenthal di The Athletic:

  • Soglia CBT: $ 230 milioni nel 2023 e picchi a $ 244 milioni nell’ultimo anno di CBA
  • Livello di penalità CBT: l’introduzione di un nuovo livello che parte da $ 60 milioni oltre la soglia (il livello più alto era di $ 40 milioni sopra la soglia);
  • Salario minimo: $ 700.000 e picchi a $ 780.000 nell’ultimo anno di CBA;
  • Bonus pool pre-arb: $ 50 milioni
  • Formato post-stagione: 12 squadre
READ  Il governatore della Florida firma un disegno di legge che limita l'istruzione LGBTQ nelle scuole

Il commissario Rob Manfred aveva precedentemente annunciato la cancellazione delle prime due settimane della stagione regolare 2022 quando i colloqui si erano bloccati, ma tutte le partite sono tornate in programma. Il giorno dell’apertura era originariamente previsto per il 31 marzo e le partite perse nella prima settimana saranno secondo quanto riferito, essere recuperato attraverso giorni di riposo e doubleheader.

Durante tutto il processo, il sindacato ha cercato di aumentare lo stipendio minimo della lega e le soglie dell’imposta sul saldo competitivo; implementare un bonus pool centralizzato per i giocatori pre-arbitrato basato sulla performance; e introdurre alcune misure che riducano i comportamenti anticoncorrenziali, come il tanking. I proprietari, da parte loro, hanno dato la priorità a una postseason ampliata, un draft internazionale e il potere di apportare modifiche alle regole, inclusa, potenzialmente, l’installazione di un pitch clock e basi più grandi, oltre a limitare il posizionamento difensivo.

Questo è stato il primo blocco nella storia del campionato che ha compromesso la stagione regolare.

Ecco cinque takeaway dal nuovo CBA.

1. L’accordo ha preso una strada panoramica

Ci sono voluti 99 giorni dall’inizio del blocco (2 dicembre) per concludere un accordo, rendendo così questo il blocco più lungo nella storia del campionato, nonché il primo a compromettere la stagione regolare. (Il record precedente apparteneva al blocco del 1990 durato 32 giorni.)

I proprietari hanno aspettato più di sei settimane dopo aver posizionato il lucchetto per fare la loro prima proposta ai giocatori. Le due parti si sono poi incontrate qua e là, ma non è stato fino alla fine di febbraio quando hanno iniziato a incontrarsi più volte, di persona, giorno per giorno.

La lega ha ufficialmente annullato le prime due serie della stagione il 1 marzo, ma le squadre sono rimaste impegnate e hanno continuato a saltare la scadenza imposta dalla lega artificiale dopo la scadenza imposta dalla lega artificiale. Anche giovedì, la lega aveva fissato una “scadenza” alle 15:00 ET che è passata senza che i giocatori abbiano votato per ratificare o rifiutare l’accordo, che includeva una disposizione che vedrà il sindacato ritirare un reclamo contro la lega derivante dalla stagione 2020 ridotta . (Il sindacato avrebbe presumibilmente deciso di giocare meno partite di quante ne avrebbe potuto fare.)

Nonostante tutti i litigi pubblici e le trattative per falsa partenza, la lega e il sindacato sono stati in grado di preservare la stagione di 162 partite, anche se in un formato modificato.

2. Più soldi per i giocatori più giovani

Uno dei più grandi obiettivi che il sindacato aveva in queste trattative era quello di premiare i giocatori che erano nelle prime fasi della loro carriera. Il modo in cui è impostato il sistema di compensazione della MLB, i giocatori che hanno meno di tre anni di servizio sono essenzialmente garantiti per non guadagnare più del minimo della lega, non importa quanto bene giochino.

La nuova CBA non solo ha alzato il minimo della lega di oltre $ 100.000 (era $ 575.5.000 nel 2021), ma ha introdotto il bonus pool pre-arbitrato, finanziato a $ 50 milioni. I giocatori che non sono ancora idonei per l’arbitrato avranno la possibilità di guadagnare denaro aggiuntivo in base a dove si classificano in Vittorie sopra la sostituzione. Non darà loro il valore del loro mercato, o qualcosa di simile, ma è un notevole impulso per i talenti che altrimenti sarebbero drasticamente sottopagati rispetto alle loro prestazioni. Durante le negoziazioni, è stato proposto di dividere il denaro nel pool tra i primi 30 giocatori pre-arbitrato con le migliori prestazioni in base a WAR.

3. Ora è una postseason a 12 squadre

Dalla creazione del Wild Card Game nel 2012, 10 squadre hanno fatto la postseason ogni anno, tranne la stagione 2020 ridotta dalla pandemia. Quel numero ora aumenterà a 12 squadre. (I proprietari avevano spinto per un formato a 14 squadre.) I dettagli esatti sono sconosciuti, ma la lega aveva resistito all’approccio “vittoria fantasma” utilizzato in Giappone e Corea del Sud.

4. Ci saranno modifiche alle regole e patch uniformi

Quella summenzionata stagione 2020 includeva anche la DH universale. Abbastanza sicuro, questo CBA lo renderà la nuova normalità, creando 15 nuovi lavori iniziali per i giocatori nel processo. Come parte dell’accordo, la lega ha acquisito il potere di attuare modifiche alle regole per la stagione 2023, incluso un orologio a passo; restrizioni al posizionamento difensivo; e l’installazione di basi più grandi per motivi di salute e sicurezza. Due regole sul campo delle ultime due stagioni, doubleheader da sette inning e un corridore in seconda base per iniziare inning extra, non fanno parte di questo nuovo accordo.

Il tanking è diventato un argomento caldo nel baseball negli ultimi dieci anni. Questo CBA cercherà almeno di ridurre al minimo tale comportamento implementando una lotteria a sei squadre. Il CBA incentiva anche i team a promuovere i loro migliori potenziali clienti quando sono pronti, piuttosto che quando è finanziariamente più conveniente, con premi alla bozza. I giocatori avranno anche un numero limitato di volte in cui possono essere opzionati in una singola stagione.

Oltre alla post-stagione ampliata, la lega creerà un nuovo flusso di entrate consentendo alle squadre di presentare toppe pubblicitarie sulle loro maglie e decalcomanie sui loro caschi, per ESPN.

5. Il progetto internazionale stimolerà più colloqui

Come accennato altrove, le due parti hanno convenuto di continuare a parlare della bozza internazionale, con scadenza a fine luglio. Se possono accettare una struttura, il compenso alla bozza uscirà dalla finestra. In caso contrario, il compenso al draft pick sarà riattivato e il processo amatoriale internazionale rimarrà invariato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *