Il campus dell’Università della Virginia ha consigliato di ripararsi sul posto dopo aver riferito di aver sparato, con il sospetto ancora in libertà



CNN

Il campus principale dell’Università della Virginia a Charlottesville è bloccato a seguito della notizia di una sparatoria ed è stato identificato un presunto sospetto, secondo il dipartimento di polizia dell’Università della Virginia.

La sparatoria è stata segnalata su Culbreth Road, ha twittato la polizia. Al campus è stato consigliato di ripararsi sul posto intorno alle 22:40 ET.

Non è chiaro se ci siano feriti o vittime in questo momento.

Dopo aver diramato gli avvisi del lockdown sui social, la polizia poi twittato che stava cercando Christopher Darnell Jones per quanto riguarda la sparatoria e che potrebbe essere su un SUV nero. Un tweet precedente ha avvertito che si ritiene che il sospetto sia armato e non dovrebbe essere avvicinato.

L’ufficio di gestione delle emergenze di UVA condiviso sui social media un’email dal vicepresidente dell’università, che si diceva fosse stato inviato al corpo studentesco.

La vicepresidente e responsabile per gli affari studenteschi Robyn S. Hadley ha affermato di essere in comunicazione diretta con la dirigenza universitaria e la polizia e ha descritto come “spaventoso” ricevere messaggi sul posto mentre si trovava all’interno dell’università.

“Per favore, per favore, prendi sul serio i comandi di rifugio sul posto poiché la situazione rimane attiva. Il sospetto è armato e pericoloso. Se non sei all’interno e al sicuro, cerca immediatamente sicurezza”, ha detto Hadley, aggiungendo che diverse giurisdizioni di polizia stavano lavorando per localizzare il sospetto.

Questa è una storia in evoluzione e verrà aggiornata.

READ  Big Ten ottiene un nuovo mega accordo televisivo con Fox, NBC e CBS, ma non ESPN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *