Il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko sembrava mostrare i piani russi per invadere la Moldova attraverso l’Ucraina

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko è apparso per trasmettere un’invasione russa pianificata della Moldova martedì durante un discorso al suo consiglio di sicurezza che è stato trasmesso in televisione e pubblicato in linea dal regime autocratico.

Lukashenko – un alleato in tempo di guerra del presidente russo Vladimir Putin che si è definito “l’ultimo dittatore” in Europa – si trovava di fronte a una mappa del comando di battaglia che sembrava mostrare un attacco pianificato dall’Ucraina meridionale alla Moldova, un’ex repubblica sovietica che confina con l’Ucraina e Romania.

Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko è stato esposto in una trasmissione che descriveva in dettaglio i piani della Russia.
Notizie EyePress/Shutterstock

La palese mappa dell’invasione divideva l’Ucraina in quattro sezioni, dove le linee di attacco che evidenziava erano già state eseguite dalla Russia, ad eccezione di quello che sembrava essere un attacco pianificato dello stato separatista moldavo di Transnistria attraverso il porto ucraino di Odessa, giornalista bielorusso Ha osservato Tadeusz Giczan.

Una mappa interna degli Stati Uniti e del Canada è apparsa in modo bizzarro anche sull’enorme carta geografica dell’Europa orientale, ma non è stato evidenziato nulla nella sezione nordamericana.

La mappa di guerra di Lukashenko ha dato nuove credenziali rapporti che la Bielorussia stava progettando di schierare le proprie truppe in Ucraina, per sostenere l’invasione della Russia, che aveva diventare sempre più violento poiché il paese non è riuscito a vincere vittorie militari decisive.

READ  La partita Bills-Browns di domenica si è spostata a Detroit, i fan riceveranno il rimborso dei biglietti acquistati tramite Bills o Ticketmaster

Ricevi le ultime novità aggiornamenti nel conflitto Russia-Ucraina con la diretta del Post.


La scorsa settimana la Russia ha inviato truppe di terra in Ucraina attraverso la Bielorussia, che confina a nord con il paese dilaniato dalla guerra.

Durante l'invasione della Russia, Vladimir Putin ha inviato truppe attraverso la Bielorussia.
Durante l’invasione della Russia, Vladimir Putin ha inviato truppe attraverso la Bielorussia.
Posta di New York

All’inizio di quest’anno, l’intelligence militare ucraina ha avvertito che la Russia stava pianificando operazioni sotto falsa bandiera in Moldova come pretesto per un intervento militare in Transnistria, che è controllata dai separatisti filo-russi, Lo ha riferito Al Jazeera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *