Il filmato di Avatar 2 presentato in anteprima al CinemaCon – The Hollywood Reporter

CinemaCon i delegati, indossando i loro occhiali 3D, hanno accolto con entusiasmo il loro ritorno su Pandora con una prima occhiata allo straordinario teaser trailer di James Cameronil nuovo titolo del sequel Avatar: La via dell’acqua, Mercoledì durante la presentazione dell’ardesia della Disney al Colosseo di Caesars Palace.

“Dobbiamo assicurarci [audiences] vivere un’esperienza che non possono ottenere da nessun’altra parte, e che deve essere esclusivamente nelle sale “, ha affermato il produttore Jon Landau introducendo il teaser trailer, che uscirà la prossima settimana, esclusivamente nelle sale, prima di Disney / Marvel’s Doctor Strange e il multiverso della follia. Landau ha inoltre annunciato l’intenzione di ripubblicare l’originale Avatar a settembre 23 nelle sale, con immagini e suoni restaurati.

Landau ha riferito che ciascuno dei quattro sequel, il primo, La via dell’acqua, è prevista per dicembre 16 – sarà incentrato sul ritorno di Jake Sully, interpretato da Sam Worthington, e Na’vi Neytiri, interpretato da Zoe Saldaña, e la loro famiglia, e faranno di tutto per tenersi al sicuro; ognuno è un film a sé stante che “insieme sono una saga epica connessa ancora più grande”.

In una storia ambientata più di un decennio dopo gli eventi del primo film, il filmato abbagliante del trailer del teaser si concentra su Jake e Neytiri e include splendide riprese dell’acqua blu brillante di Pandora, sia sopra che sotto la superficie; Toruk, le creature volanti introdotte nel primo film; e nuove creature simili a balene.

I personaggi di ritorno includono anche Sigourney Weaver nei panni del Dr. Grace Augustine e Stephen Lang nel ruolo del colonnello Miles Quaritch. Il film presenta anche alcuni grandi nomi nuovi arrivati ​​tra cui Vin Diesel e Cameron’s Titanico protagonista Kate Winslet. Il talento dietro le quinte include il direttore della fotografia Russell Carpenter, il premio Oscar di Cameron Titanico DP. avatar ‘Gli effetti visivi sono tornati alla Weta FX in Nuova Zelanda, sempre guidati dal supervisore senior degli effetti visivi e quattro volte premio Oscar Joe Letteri.

READ  Westminster Dog Show: foto e aggiornamenti in tempo reale

Pubblicato nel 2009, Cameron’s Avatar è diventato rapidamente il film con il maggior incasso di tutti i tempi al botteghino mondiale, con oltre $ 2,8 miliardi. È stato anche accreditato per aver inaugurato l’era del 3D digitale e aver introdotto nuovi strumenti e tecniche di produzione in aree come l’acquisizione delle prestazioni e la produzione virtuale. Il suo seguito è uno dei film più attesi dell’ultimo decennio.

“Abbiamo deciso di spingere i limiti a ciò che il cinema può fare”, ha detto Cameron in un videomessaggio dalla Nuova Zelanda, dove sta girando il film. Ha ricordato agli espositori che sono “partner”, aggiungendo: “Jon ed io siamo qui con voi. Possiamo farcela. “

Come negli ultimi anni, lo sponsor di CinemaCon Dolby ha dotato il Colosseo, la sede principale di CinemaCon, con il suono coinvolgente Dolby Atmos e Dolby Vision, il che significa che hanno installato il 4K premium dell’azienda, l’elevata gamma dinamica, il frame rate elevato e la proiezione laser 3D compatibile sistema. Ciò ha consentito al Avatar 2 registi di mettere su un bel spettacolo.

Cameron, Landau e la loro Lightstorm Entertainment, insieme a 20th Century e Disney, dovrebbero offrire Avatar 2 in un ampia varietà di formati per supportare la gamma di installazioni teatrali, compreso l’uso di 3D, 4K e un frame rate elevato di 48 frame al secondo.

Martedì al CinemaCon, John Fithian, presidente e CEO della National Association of Theatre Owners, lo ha notato Avatar 2 avrà più versioni di qualsiasi film “nella storia del cinema” quando arriva nelle sale: “Stiamo parlando di alta risoluzione, frame rate elevati, 3D, Imax, PLF, diversi sistemi audio e in 160 lingue diverse”.

READ  La Casa Bianca sanziona le figlie di Putin, Cina disturbata dalle uccisioni di Bucha

“Sta lavorando a stretto contatto con i nostri membri in tutto il mondo per mostrare il suo film nel miglior modo possibile”, ha detto Fithian. “Jim è motivato in modo unico. È brillante. Potrebbero esserci solo un paio di centinaia di schermi [some of the formats] ma lui vuole [Avatar 2] su quegli schermi. È ora di assicurarsi che i livelli di luce siano corretti e che tutto ciò che riguarda l’immagine sia corretto. Ne siamo entusiasti”.

Prima dell’uscita del 2009 Avatarha creato Cameron più di 100 versioni di risultati in vari livelli di luce, 2D e 3D, risoluzioni e sistemi audio. Era la versione digitale più ambiziosa in quel momento.

Cameron ha precedentemente utilizzato CinemaCon come piattaforma per discutere il potenziale di frame rate elevati. Il regista ha dato a presentazione al CinemaCon 2011 con un confronto di contenuti 3D – una cena medievale e una scena d’azione – proiettati a 24 fps, 48 ​​fps e 60 fps. Durante la riproduzione delle clip, Cameron ha condiviso le sue osservazioni, inclusi alcuni fastidiosi flash stroboscopici che si verificano a 24 fps (che è stato accusato del motivo per cui alcuni spettatori hanno mal di testa durante la visualizzazione 3D) e ha indicato un’immagine con frame rate più elevato e fluida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *