Il procuratore generale di New York può interrogare Trump e 2 bambini, regole del giudice

Perché la signora L’indagine di James è civile, non può avanzare accuse penali. Se trova prove di illeciti penali, può intentare una causa contro il sig. Trump, la sua organizzazione o altri coinvolti nell’attività. Nel deposito del mese scorso, la sig. James ha detto che i suoi avvocati non avevano ancora raggiunto una decisione definitiva su una causa, ma hanno affermato che “i motivi per condurre l’indagine sono irreprensibili”.

Lunedì la sig. Giacomo ha rilasciato una lettera in cui il sig. La società di contabilità di Trump, Mazars USA, ha tagliato i legami con l’ex presidente e sostanzialmente ha ritirato i suoi rendiconti finanziari per un decennio. Quei rendiconti finanziari, che includono vari disclaimer che rilevano che non sono sottoposti a revisione contabile, sono centrali sia nelle indagini civili che penali sul sig. Briscola.

L’indagine penale, anch’essa incentrata sulla questione se il sig. Trump ha usato queste dichiarazioni per fuorviare i suoi finanziatori sul valore dei suoi hotel, mazze da golf e altre proprietà, è guidato da Alvin Bragg, il procuratore distrettuale di Manhattan che lo ha ereditato quando è entrato in carica a gennaio.

L’anno scorso, sotto il sig. Il predecessore di Bragg, i pubblici ministeri di Manhattan, hanno indicato separatamente la Trump Organization e il suo direttore finanziario di lunga data, Allen H. Weisselberg, accusandoli di condurre un programma lungo anni per evadere le tasse compensando i dipendenti con vantaggi speciali come affitti di appartamenti e auto di lusso.

Sig. Gli avvocati di Trump hanno affermato che l’indagine penale, che coinvolge anche gli investigatori della sig. L’ufficio di James, trarrebbe un vantaggio indebito se l’ufficio del procuratore generale interrogasse il sig. Trump ei suoi figli nell’inchiesta civile.

Hanno detto che la sig. James sarebbe in grado di ottenere informazioni preziose per l’indagine penale senza dover fornire ai membri della famiglia l’immunità che avrebbero ricevuto se avessero testimoniato davanti a un gran giurì criminale. (Secondo la legge di New York, i testimoni che compaiono davanti al gran giurì ricevono l’immunità dall’accusa in merito alla loro testimonianza.)

Dopo aver mantenuto una postura neutrale durante l’udienza, il giudice Engoron è stato schietto nella sua sentenza. Affrontando l’argomento che la sig. James stava utilizzando in modo improprio l’indagine civile per rafforzare l’indagine penale. Ha notato che ai Trump non era stato chiesto di comparire davanti a un gran giurì.

READ  Le cupe previsioni di Netflix distruggono la maggior parte delle infezioni azionarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *