John Wall ha deciso di unirsi ai LA Clippers dopo aver raggiunto l’acquisizione con gli Houston Rockets, dicono le fonti

Dopo aver accettato un acquisto con gli Houston Rockets, fai la guardia Giovanni Muro ha in programma di firmare un accordo di free agent con i LA Clippers, fonti hanno detto a ESPN lunedì.

Wall, a cui erano dovuti $ 47,4 milioni dai Rockets dopo aver esercitato l’opzione giocatore per l’ultimo anno del suo contratto, ha accettato di prendere $ 6,5 milioni in meno per diventare un free agent, ha detto una fonte a ESPN. Questo è più o meno l’importo dell’eccezione di medio livello dei contribuenti, che Wall potrebbe ricevere una volta che sarà in grado di negoziare un accordo con i Clippers.

I Rockets volevano raggiungere un accordo con Wall prima che il libero arbitrio iniziasse giovedì per massimizzare le sue opzioni nella selezione della sua prossima squadra, hanno detto fonti.

The Rockets and Wall, 31 anni, hanno deciso di comune accordo per la guardia veterana di non giocare la scorsa stagione con Houston nelle prime fasi di una ricostruzione. I Rockets hanno invece dato la priorità allo sviluppo di giovani guardie Kevin Porter Jr. e Jalen Greenquindi Wall non si adattava ai piani del franchise nonostante il suo stipendio di $ 44,3 milioni.

Wall ha segnato una media di 20,6 punti e 6,9 ​​assist in 40 partite con i Rockets nel 2020-21, dimostrando che poteva ancora esibirsi ad alti livelli dopo aver saltato la stagione e mezza precedente a causa di un intervento chirurgico al tallone e di uno strappo al tendine d’Achille. Ha trascorso parte della scorsa stagione con i Rockets, partecipando agli allenamenti e sedendosi in panchina durante le partite, e si è allenato da solo a Miami per il resto del tempo.

READ  John Roberts definisce la fuga di notizie dalla Corte Suprema "assolutamente spaventosa"

Wall è stato ceduto a Houston insieme a una futura scelta al primo turno per Russell Westbrook nel dicembre 2020 dopo aver trascorso i primi 11 anni della sua carriera con i Washington Wizards, che lo hanno selezionato con il n. 1 scelta assoluta nel draft 2010. I Rockets si consideravano contendenti all’epoca, ma il franchise ha cambiato drasticamente direzione quando era l’ex MVP James Harden costretto a uno scambio all’inizio della stagione 2020-21.

Wall, che ha una media in carriera di 19,1 punti e 9,1 assist, soddisferebbe il bisogno dei Clippers di un regista in una squadra che aspira al campionato, con Kawhi Leonard di ritorno dopo aver saltato la stagione 2021-22 mentre si stava riprendendo da un ACL parzialmente strappato al ginocchio destro. Reggie Jackson ha segnato una media di 16,8 punti e 4,8 assist come playmaker titolare di Los Angeles la scorsa stagione, quando i Clippers sono andati 42-40 e sono stati eliminati in una partita di play-in.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *