Mary Miller afferma che la sentenza sull’aborto “vittoria per la vita bianca” al raduno di Trump

Segnaposto durante il caricamento delle azioni dell’articolo

Un legislatore repubblicano ha richiamato la decisione della Corte Suprema ribaltare il diritto nazionale all’aborto fondata quasi 50 anni fa a capriolo v. Guadare una “vittoria per la vita bianca”, accolta con applausi dalla folla in una manifestazione tenuta dall’ex presidente Donald Trump.

“Presidente Trump, a nome di tutti i patrioti MAGA in America, voglio ringraziarla per la storica vittoria per la vita bianca alla Corte Suprema di ieri”, ha affermato il Rep. Mary E. Miller (R) ha detto al raduno sabato sera a Mendon, Illinois, riferendosi all’ex slogan della campagna di Trump, “Make America Great Again”.

Ha iniziato a battere le mani mentre gli spettatori, anche alcuni cartelli rossi “Salva l’America” ​​in mano, hanno iniziato ad applaudire.

La sua osservazione ha suscitato un’ampia condanna sui social media e il team di Miller ha rapidamente fornito una spiegazione per quello che considerava “un miscuglio di parole”.

L’aborto sarà presto vietato in 13 stati. Ecco quale potrebbe essere il prossimo.

Il portavoce di Miller, Isaiah Wartman, ha detto all’Associated Press che il repubblicano dell’Illinois ha interpretato male il suo discorso preparato e avrebbe dovuto dichiarare la sentenza della corte divisiva una vittoria per il “diritto alla vita”.

“Puoi vedere chiaramente nel video… sta guardando le sue carte e il suo discorso”, ha detto Wartman.

Trump – che ha appoggiato Miller contro il GOP Rep. Rodney Davis dopo che i Democratici li hanno ridistribuiti nello stesso seggio – stava ospitando la manifestazione in vista delle primarie dello stato molto contestate martedì.

READ  Verifica dei dati di riferimento: Intel Alder Lake Core i9 vs M1 Max di Apple

Una gara dell’Illinois si trasforma in una battaglia per la risposta del GOP a gennaio. 6

Le parole “vita bianca” sono diventate una tendenza top su Twitter negli Stati Uniti.

“Sto ritwittando questa dichiarazione della rappresentante GOP Mary Miller sulla vita dei bianchi per tua informazione”, ha scritto Rappresentante. Ted Lieu (D-California).

Altri hanno sottolineato che molti tra la folla sembravano imperterriti dal commento di Miller. “Che sia stato un errore o meno, il pubblico ha sentito ‘vita bianca’ e non ha sussultato. Hanno applaudito” twittato editorialista Ahmed Baba, che scrive per l’Indipendent.

I commenti di Miller hanno suscitato reazioni negative anche al di fuori degli Stati Uniti. “Non dare mai per scontato che la democrazia liberale sia l’impostazione predefinita, che il progresso ottenuto sia in banca e non abbia bisogno di una protezione costante e forte”, ha twittato il deputato britannico Jess Phillips, membro del principale partito laburista di opposizione.

Venerdì, Miller ha salutato la decisione dell’Alta Corte come “Una gioiosa vittoria”. Lei disse capriolo v. Guadare aveva “fatto danni indicibili al nostro paese” e accusato la “crudele industria dell’aborto” di ingannare gli americani. Ha ringraziato Trump per aver contribuito al ribaltamento uova “nominando giudici della Corte Suprema che apprezzano la vita”.

READ  Blog live offerte iPad Prime Day: i prezzi più convenienti sui tablet Apple

Briscola, chi promettere di nominare anti-uova giudici, ha nominato Neil M. Gorsuch, Brett M. Kavanaugh e Amy Coney Barrett, che facevano tutti parte del voto di 5 contro 4 per ribaltare la sentenza del 1973, insieme ai giudici Samuel A. Alito Jr. e Clarence Thomas.

Proteste emotive continuano dopo che la Corte Suprema ha respinto Roe v. Guadare

Questa non è la prima volta che Miller viene esaminata per i commenti nei suoi discorsi. L’anno scorso, è stata costretta a scusarsi dopo aver citato Adolf Hitler a un evento “Moms for America” ​​a Washington.

“Hitler aveva ragione su una cosa. Ha detto: “Chiunque abbia i giovani ha il futuro”, “Ha detto Miller durante la manifestazione, appena due giorni dopo aver prestato giuramento come membro della Camera, portando a richieste di dimissioni sui social media e dai Democratici.

Miller in seguito ha emesso a dichiarazione esprimendo rimorso per aver citato il leader nazista.

“Mi scuso sinceramente per qualsiasi danno causato dalle mie parole e mi rammarico di aver usato un riferimento a uno dei dittatori più malvagi della storia per illustrare i pericoli che le influenze esterne possono avere sulla nostra giovinezza”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *