Mentre la Truss britannica lotta per il suo lavoro, il nuovo ministro delle finanze avverte di prendere decisioni difficili

  • Il primo ministro Truss ha licenziato venerdì il ministro delle finanze
  • Il nuovo cancelliere Hunt avverte di decisioni difficili
  • I conservatori al potere sono crollati nei sondaggi
  • Alcuni legislatori conservatori affermano che Truss sarà estromesso

LONDRA, 15 ott (Reuters) – Il nuovo ministro delle finanze britannico Jeremy Hunt ha detto sabato che alcune tasse sarebbero aumentate e che sarebbero necessarie decisioni di spesa difficili, segnalando ulteriori inversioni di rotta da parte del primo ministro Liz Truss mentre lotta per mantenere il suo lavoro a poco più di un mese di distanza termine.

Nel tentativo di placare i mercati finanziari che sono in fermento da tre settimane, Truss ha licenziato Kwasi Kwarteng come suo cancelliere dello scacchiere venerdì e ha demolito parti del loro controverso pacchetto economico. leggi di più

Con le valutazioni dei sondaggi d’opinione terribili sia per il Partito conservatore al governo che per il primo ministro personalmente, e molti dei suoi stessi legislatori che chiedono, non se, ma come Truss dovrebbe essere rimosso, si è rivolta a Hunt per salvare la sua premiership meno di 40 giorni dopo entrare in carica.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

“Avremo alcune decisioni molto difficili davanti a noi”, ha detto Hunt mentre girava gli studi televisivi e radiofonici per dare una valutazione schietta della situazione che il paese doveva affrontare, dicendo che Truss e Kwarteng avevano commesso errori.

“La cosa che le persone vogliono, i mercati vogliono, il paese ha bisogno ora, è la stabilità”, ha detto Hunt. “Nessun cancelliere può controllare i mercati. Ma quello che posso fare è dimostrare che possiamo pagare per i nostri piani fiscali e di spesa e ciò richiederà decisioni molto difficili sia sulla spesa che sulle tasse”.

READ  Todd e Julie Chrisley condannati per condanne per frode e reati fiscali

Truss ha vinto il concorso per la leadership per sostituire Boris Johnson su una piattaforma di grandi tagli alle tasse per stimolare la crescita, che Kwarteng ha debitamente annunciato il mese scorso. Ma l’assenza di dettagli su come sarebbero stati finanziati i tagli ha mandato i mercati al collasso.

Ora ha abbandonato i piani per tagliare le tasse per gli alti redditi e ha detto che un prelievo sulle imprese aumenterebbe, abbandonando la sua proposta di mantenerlo ai livelli attuali. Ma non è chiaro se ciò sia andato abbastanza lontano da soddisfare gli investitori. leggi di più

Hunt annuncerà i piani di bilancio a medio termine del governo il prossimo ottobre. 31, in quello che sarà un test chiave della sua capacità di dimostrare di poter ripristinare la propria credibilità di politica economica. Ha detto che sono possibili ulteriori modifiche ai piani di Truss.

“Dare certezza sulle finanze pubbliche, su come pagheremo per ogni centesimo che otteniamo attraverso le tasse e le decisioni di spesa che prendiamo, sono modi molto, molto importanti in cui posso dare certezza e contribuire a creare stabilità”, ha detto . .

Ha avvertito che la spesa non aumenterebbe tanto quanto le persone vorrebbero e tutti i dipartimenti governativi avrebbero dovuto trovare più efficienze di quelle che stavano pianificando.

“Alcune tasse non saranno tagliate così rapidamente come vogliono le persone, e alcune aumenteranno. Quindi sarà difficile”, ha detto, aggiungendo che si sarebbe seduto con i funzionari del Tesoro sabato prima di incontrare Truss domenica per passare attraverso .i piani.

‘ERRORI FATTI’

Il settembre di Kwarteng La dichiarazione fiscale 23 ha provocato un contraccolpo nei mercati finanziari che è stato così feroce che la Banca d’Inghilterra (BoE) ha dovuto intervenire per evitare che i fondi pensione fossero coinvolti nel caos con l’aumento degli oneri finanziari.

READ  Oroscopo Sagittario per settembre 2022

Hunt, un ministro esperto e considerato da molti nel suo partito come un paio di mani sicure, ha affermato di essere d’accordo con la strategia fondamentale di Truss di dare il via alla crescita economica, aggiungendo che il loro approccio non aveva funzionato.

“Ci sono stati degli errori nelle ultime settimane. Ecco perché sono seduto qui. È stato un errore tagliare l’aliquota massima in un periodo in cui chiediamo a tutti di fare sacrifici”, ha detto.

È stato anche un errore, ha detto Hunt, “volare alla cieca” e produrre i piani fiscali senza consentire al controllo fiscale indipendente, l’Office for Budget Responsibility, di controllare le cifre.

Il fatto che Hunt sia il quarto ministro delle finanze della Gran Bretagna in quattro mesi testimonia una crisi politica che ha attanagliato la Gran Bretagna da quando Johnson è stato estromesso a seguito di una serie di scandali.

Hunt ha detto che Truss dovrebbe essere giudicata alle elezioni e sulla sua performance nei prossimi 18 mesi, non negli ultimi 18 giorni.

Tuttavia, potrebbe non avere questa possibilità. Durante il concorso per la leadership, Truss ha ottenuto il sostegno di meno di un terzo dei legislatori conservatori e ha nominato i suoi sostenitori da quando è entrata in carica, alienandosi coloro che sostengono i suoi rivali.

La nomina di Hunt, che si è candidata a essere lui stesso il leader e poi ha sostenuto il suo principale rivale, l’ex ministro delle finanze Rishi Sunak, è stata vista come un segno della sua disponibilità, ma la mossa ha fatto ben poco per placare alcuni dei critici del suo partito.

READ  Rep. del Nebraska Jeff Fortenberry ritenuto colpevole di aver mentito all'FBI

“Per lei è finita”, ha detto a Reuters uno di questi legislatori conservatori dopo gli eventi di venerdì.

Il prossimo test chiave arriverà lunedì, quando il mercato dei titoli di Stato britannici funzionerà per la prima volta senza il supporto agli acquisti di emergenza fornito dalla BoE da settembre. 28. I prezzi dei gilt sono crollati venerdì in ritardo dopo l’annuncio di Truss.

I giornali hanno detto che la posizione di Truss era in pericolo, ma senza appetito nel partito o nel paese per un’altra elezione della leadership, non era chiaro come potesse essere sostituita. leggi di più

“Anche i più fedeli alleati di Liz Truss, osservando la questione attraverso gli occhiali più colorati disponibili, ora devono chiedersi come possa sopravvivere”, ha affermato nel suo editoriale il tabloid Daily Mail, che in precedenza aveva dato un forte sostegno a Truss.

“Eppure qual è l’alternativa?”

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Reporting di Michael Holden, Alistair Smout e William Schomberg Montaggio di Emelia Sithole-Matarise e Helen Popper

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *