Netflix aumenta i prezzi degli abbonamenti mensili negli Stati Uniti, in Canada

Questo grafico preso il 19 marzo 2020 mostra piccole immagini di giocattoli davanti al logo Netflix proiettato. REUTERS / Dado Ruvic / Illustrazione // File foto

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

LOS ANGELES, 14 gennaio (Reuters) – Netflix Inc. ha aumentato il suo prezzo di abbonamento mensile negli Stati Uniti da $ 1 a $ 2, a seconda del piano, per aiutare a pagare i nuovi programmi per competere in uno streaming affollato, ha affermato la società Venerdì. mercato televisivo.

Il piano standard per consentire due flussi contemporaneamente ora costa $ 15,49 al mese, rispetto ai $ 13,99 negli Stati Uniti.

I prezzi sono aumentati anche in Canada, dove il piano standard è passato da C $ 14,99 a C $ 16,49.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Le azioni di Netflix sono aumentate di quasi il 3% a $ 533,84 al Nasdaq, secondo quanto riportato da Reuters sull’aumento dei prezzi. Hanno chiuso in rialzo dell’1,3% a $ 525,69.

Il primo aumento in quei mercati dopo ottobre 2020 è entrato immediatamente in vigore per i nuovi clienti. I membri esistenti vedranno nuovi prezzi nelle prossime settimane quando riceveranno le bollette mensili.

“Comprendiamo che le persone hanno più scelte di intrattenimento che mai e ci impegniamo a fornire un’esperienza migliore ai nostri membri”, ha affermato una portavoce di Netflix.

“Aggiorniamo costantemente i nostri prezzi in modo da continuare a offrire un’ampia varietà di opzioni di intrattenimento di qualità. Come sempre offriamo un’ampia varietà di piani in modo che i membri possano scegliere il prezzo più adatto al loro budget”, ha aggiunto il portavoce.

Il più grande servizio di streaming del mondo sta affrontando una concorrenza senza precedenti da parte delle aziende che attirano visitatori verso l’intrattenimento online. Walt Disney Co. (DIS.N), AT&T Inc (TN) WarnerMedia, Amazon.com Inc e Apple Inc (AAPL.O) Uno dei concorrenti che riversa miliardi nella nuova programmazione.

READ  Il segretario di Stato Blinken ha avvertito di "gravi ritorsioni" se una forza russa entra in Ucraina in modo aggressivo.

Netflix ha aggiunto clienti nonostante i precedenti aumenti dei prezzi, il che dimostra che i suoi membri sono disposti ad accettare costi più elevati, ha affermato l’analista di Evercore ISI Mark Mahani.

“Questa è una testimonianza del potere di determinazione dei prezzi di Netflix”, ha affermato Mahane.

Netflix ha dichiarato che nel 2021 spenderà 17 miliardi di dollari per la programmazione. La società non ha rilasciato le spese per il 2022.

Il piano premium di Netflix per lo streaming simultaneo di quattro stream e Ultra HD è aumentato di $ 2 a $ 19,99 al mese. Per il piano base di Netflix, con uno stream, il costo è aumentato di $ 1 al mese a $ 9,99.

In Canada, il piano premium C $ 2 è aumentato a C $ 20,99 e il piano base C $ 9,99 è rimasto invariato.

A $ 15,49 al mese, il piano USA standard di Netflix ora costa più dei concorrenti. HBO Max, AT&T Inc (TN), Attualmente offre $ 11,99 pubblicità al mese per 12 mesi.

Prezzo della Walt Disney Company (DIS.N) Disney + $ 7,99 al mese o $ 79,99 all’anno.

Gli Stati Uniti e il Canada sono la più grande regione di Netflix con 74 milioni di abbonati in streaming a settembre 2021. Nel terzo trimestre del 2021, la società ha rappresentato circa il 44% dei ricavi o circa $ 3,3 miliardi.

La maggior parte dei recenti prelievi di abbonati della società provengono dall’estero.

La crescita degli abbonati Netflix è rallentata all’inizio dell’epidemia di Kovit-19, ma si è ripresa con l’aiuto di un evento globale chiamato “Squid Game”, il thriller distopico sudcoreano uscito a settembre. Gli abbonamenti globali totali hanno raggiunto 213,6 milioni.

Quando Netflix registrerà i guadagni trimestrali, il prossimo rapporto sugli abbonati della società verrà pubblicato giovedì. Secondo i dati I/B/E/S di Thomson Reuters, gli analisti stimano che la società annuncerà 8,5 milioni di nuovi record tra ottobre e dicembre, portando la sua base globale di abbonati a 222 milioni.

Relazione di Lisa Richwin; Rapporto aggiuntivo di Don Similevsky; Cynthia Asterman, montaggio

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *