Nomination ai SAG Award 2022: elenco completo, scatti e sorprese

Will Smith, “Re Riccardo”

Denzel Washington, “La tragedia del Macbeth”

Cetriolo, Garfield, Smith e Washington sono tutti ampiamente attesi per un ritorno agli Oscar, ambientando la vera battaglia per la vittoria dei Titans. Ma è un grande shock vedere Javier Bardem per la sua interpretazione entusiasta di Desi Arnas in “Being the Ricardos”: gli elettori di SAG hanno risposto chiaramente alla storia dietro le quinte degli attori televisivi che lavorano a uno spettacolo iconico.

Barthem ha battuto alcune partite piuttosto pesanti in questa categoria Peter Dinglage “Chirano” e Leonardo DiCaprio “Non guardare in alto”. Poiché il film di DiCaprio sta ancora guadagnando slancio – Netflix afferma che è il secondo film più visto in assoluto nello streamer – è al quinto posto in questa corsa agli Oscar.

Jessica Sostaine, “Gli occhi di Tommy Fay”

Olivia Coleman, “La figlia perduta”

Lady Gaga, “Casa di Gucci”

Jennifer Hudson, “Rispetto”

Nicole Kidman, “Essere i Ricardos”

I premi assorbono il cambiamento in cui gli elettori si impegnano come persone reali e questo genere lo offre immediatamente: Sostaine, Gaga, Hudson e Kidman Tutti hanno agito nella vita reale e il lavoro che hanno svolto in quei ruoli è chiaro. Se è così avresti pensato L’acclamato metodo di Kristen Stewart In “Spencer” la principessa Diana sarà all’altezza di SAG, ma gli elettori si sono sorprendentemente opposti a incoronarla.

Se Stewart non fosse stato nominato da SAG, le sue possibilità di Oscar sarebbero molto traballanti. Se è così, mi chiedo se si stia preparando una battaglia per l’Oscar tra le due donne in cerca del loro secondo Oscar: Kidman che si è trasformata in una palla vagante in “Being the Ricardos” e Coleman nei panni della madre spinosa e comprensiva in “The Last”. Figlia. “

READ  Maria Bell ha vinto il titolo statunitense di pattinaggio artistico e un posto a Pechino

“Belfast”

“Coda”

“Non guardare in alto”

“Casa di Gucci”

“Re Riccardo”

Sebbene sia considerato il miglior genere della SAG, ha poco a che fare con la corsa al miglior film: “Nomland”, vincitore dell’Oscar dell’anno scorso, non è stato nominato per un SAG Award come miglior attore perché la Gilda vuole onorare un premio. Grande ensemble invece di un film che domina solo uno o due spettacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *