Nomination ai SAG Award 2022: elenco completo, scatti e sorprese

Will Smith, “Re Riccardo”

Denzel Washington, “La tragedia del Macbeth”

Cetriolo, Garfield, Smith e Washington sono tutti ampiamente attesi per un ritorno agli Oscar, ambientando la vera battaglia per la vittoria dei Titans. Ma è un grande shock vedere Javier Bardem per la sua interpretazione entusiasta di Desi Arnas in “Being the Ricardos”: gli elettori di SAG hanno risposto chiaramente alla storia dietro le quinte degli attori televisivi che lavorano a uno spettacolo iconico.

Barthem ha battuto alcune partite piuttosto pesanti in questa categoria Peter Dinglage “Chirano” e Leonardo DiCaprio “Non guardare in alto”. Poiché il film di DiCaprio sta ancora guadagnando slancio – Netflix afferma che è il secondo film più visto in assoluto nello streamer – è al quinto posto in questa corsa agli Oscar.

Jessica Sostaine, “Gli occhi di Tommy Fay”

Olivia Coleman, “La figlia perduta”

Lady Gaga, “Casa di Gucci”

Jennifer Hudson, “Rispetto”

Nicole Kidman, “Essere i Ricardos”

I premi assorbono il cambiamento in cui gli elettori si impegnano come persone reali e questo genere lo offre immediatamente: Sostaine, Gaga, Hudson e Kidman Tutti hanno agito nella vita reale e il lavoro che hanno svolto in quei ruoli è chiaro. Se è così avresti pensato L’acclamato metodo di Kristen Stewart In “Spencer” la principessa Diana sarà all’altezza di SAG, ma gli elettori si sono sorprendentemente opposti a incoronarla.

Se Stewart non fosse stato nominato da SAG, le sue possibilità di Oscar sarebbero molto traballanti. Se è così, mi chiedo se si stia preparando una battaglia per l’Oscar tra le due donne in cerca del loro secondo Oscar: Kidman che si è trasformata in una palla vagante in “Being the Ricardos” e Coleman nei panni della madre spinosa e comprensiva in “The Last”. Figlia. “

READ  Spotify ha rimosso la musica di Neil Young dopo il suo Joe Rogan Ultimatum

“Belfast”

“Coda”

“Non guardare in alto”

“Casa di Gucci”

“Re Riccardo”

Sebbene sia considerato il miglior genere della SAG, ha poco a che fare con la corsa al miglior film: “Nomland”, vincitore dell’Oscar dell’anno scorso, non è stato nominato per un SAG Award come miglior attore perché la Gilda vuole onorare un premio. Grande ensemble invece di un film che domina solo uno o due spettacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *