Ondata di caldo negli Stati Uniti: le temperature pericolosamente alte dureranno per tutto il fine settimana con milioni di americani che sperimenteranno un caldo a tre cifre

Più di 100 milioni di persone sono sotto varie allerte di caldo giovedì in più di due dozzine di stati da parti del West americano al New England, un bozzolo soffocante che gli esperti ritengono diventerà sempre più comune a causa degli effetti del cambiamento climatico.

Le aree a più alto rischio per le temperature pericolosamente calde si estendono negli Stati Uniti sud-occidentali, centrali e centro-meridionali insieme alla regione costiera medio-atlantica e al nord-est, ha osservato il servizio meteorologico.

La penosa ondata di caldo ha spinto i leader statali e locali a segnalare emergenze dovute al caldo e a offrire risorse ai residenti per mitigare le alte temperature.

Filadelfia ha dichiarato giovedì un’emergenza sanitaria per il caldo a causa del caldo opprimente previsto, attivando programmi di emergenza come squadre speciali sul campo che conducono visite a domicilio e sensibilizzazione per le persone senza fissa dimora, ha affermato il dipartimento della salute in un comunicato stampa.

Allo stesso modo, a New York, i residenti sono incoraggiati a rimanere in casa nei prossimi giorni poiché il caldo continua a diffondersi in tutto lo stato per evitare “condizioni pericolose che possono portare a stress da caldo e malattie”, secondo Jackie Bray, il commissario per la patria dello stato .divisione sicurezza e servizi di emergenza.

Si prevede che temperature superiori ai 90 gradi rimarranno a New York City, Filadelfia e Boston per tutto il fine settimana, se non di più.

Un operaio edile beve l'acqua a temperature che hanno raggiunto ben al di sopra delle tre cifre a Palm Springs, in California, mercoledì.

Nel frattempo, giovedì, il calore a tre cifre continuerà a cuocere parti di California, Texas, Arkansas, Oklahoma, Kansas, Missouri e Tennessee, il che significa che 1 americano su 5 sopporterà condizioni pericolose dopo quella che è già stata una settimana storica in termini di topping record di calore, ha detto il meteorologo della CNN Robert Shackelford.

READ  RNC si ritira dalla Commissione sui dibattiti presidenziali

Si prevede che il caldo persisterà durante il fine settimana in molti luoghi e oltre l’85% della popolazione – o 275 milioni di americani – potrebbe vedere temperature elevate sopra i 90 gradi durante la prossima settimana. Più di 60 milioni di persone potrebbero vedere temperature elevate pari o superiori a 100 gradi nei prossimi sette giorni.

Valori dell’indice di calore — la temperatura che si prova quando il calore è combinato con l’umidità — potrebbe superare i 100 gradi in un certo numero di stati durante questo fine settimana, in particolare nel Midwest, nel sud-est e sulla costa orientale.

Ampie zone del sud – comprese parti del Texas orientale, Louisiana, Oklahoma, Arkansas, Mississippi e Alabama – e la costa orientale centrale dalla Carolina del Sud al New Jersey vedranno alcuni dei pericoli più pronunciati (visti in queste mappe in scuro arancione) dal caldo di giovedì.

Questo pericolo diventa più evidente in alcune parti del Midwest questo fine settimana, in alcune parti dell’Illinois meridionale, Missouri e Iowa, prima di tornare sulla costa orientale domenica.

I valori dell’indice di calore previsto indicano che gran parte del resto degli Stati Uniti dovrebbe esercitare estrema cautela.

Il caldo eccessivo negli Stati Uniti è stato eguagliato condizioni mortali in Europadove i record sono stati distrutti e il sistema europeo di informazione sugli incendi boschivi ha messo 19 paesi europei in allerta di “pericolo estremo” per incendi boschivi.

Record di calore a tre cifre in più stati

Martedì e mercoledì sono stati stabiliti record a tre cifre in più località del Texas, dell’Arkansas e dell’Oklahoma, dove Tulsa EMS ha riferito di aver risposto a quasi 250 chiamate di emergenza legate al calore finora quest’anno.

READ  Le esplosioni danneggiano due torri radio nella regione separatista della Moldova Transnistria

“Questi numeri sono ciò che ci aspetteremmo di vedere da metà a fine agosto”, ha detto mercoledì Adam Paluka, portavoce dell’Autorità per i servizi medici di emergenza. “Quindi siamo quattro o sei settimane avanti rispetto a dove normalmente vedremmo quei numeri di chiamata della metà dei 200”.

“È molto preoccupante”, ha aggiunto, “soprattutto perché la quantità di pazienti trasportati indica che alcune di queste chiamate sono colpi di calore, che possono essere mortali”.

Ad Abilene, in Texas, le temperature mercoledì hanno raggiunto i 110 gradi, battendo il record del 1936 in quella data. Un altro record di 104 gradi è stato stabilito a San Antonio, in Texas, superando gli ultimi 101 gradi sperimentati nel 1996.

E a partire da martedì, l’area di Austin ha raggiunto almeno 100 gradi in 38 degli ultimi 44 giorni, secondo il servizio meteorologico.

“Chiediamo alle persone di risparmiare energia in modo che i sistemi continuino a funzionare”, ha dichiarato mercoledì il sindaco di Austin Steve Adler. “Chiediamo a tutti di farlo in modo da poterlo affrontare insieme”.

Ecco alcune città degli Stati Uniti che hanno stabilito record martedì quando le temperature sono salite fino a 115 gradi

L’Electric Reliability Council del Texas, che gestisce circa il 90% della rete elettrica del Texas, ha dichiarato di aver stabilito un altro record mercoledì per la domanda di energia, superando un record stabilito il giorno prima.

Inoltre, mercoledì, un record di 103 gradi a Fayetteville, in Arkansas, ha superato i 102 gradi visti in quella data nel 2012.

Un’altra città dell’Arkansas, Mountain Home, ha visto 107 gradi mercoledì pomeriggio, secondo il National Weather Service.

“Ciò distruggerebbe il vecchio record di 102 gradi per questa data fissata nel 2012. I rapporti ufficiali sui record non vengono inviati fino a mezzanotte, ma sembra sicuramente un nuovo record”, il ha scritto il servizio meteorologico Mercoledì sera.

Affrontare il caldo

Per aiutare i residenti a resistere al caldo, lo ha annunciato il sindaco di Boston Michelle Wu almeno 12 centri sociali aprirà a chiunque voglia rinfrescarsi. Inoltre, più di 50 splash pad saranno disponibili nei parchi cittadini e nei parchi giochi, ha detto, mentre ha dichiarato un’emergenza termica fino a giovedì.

Nel frattempo, alcuni funzionari locali hanno preso l’iniziativa di assumere i capi ufficiali del calore per aiutare a gestire la risposta al caldo estremo.

Il caldo estremo fa male alla salute di tutti e sta peggiorando

Jane Gilbert, chief heat officer per la contea di Miami-Dade, ha detto martedì a Don Lemon della CNN che Miami ora ha quasi raddoppiato i giorni con un indice di calore: che aria sente tipo — più di 90 gradi rispetto agli anni ’70.

READ  Il ritratto di Michelle Obama di Viola Davis è stato deriso dalle labbra increspate

“Questo non riguarda solo la salute delle persone, ma anche i loro portafogli. I nostri lavoratori all’aperto non possono lavorare così a lungo, perdono tempo di lavoro. Le persone non possono permettersi questo condizionatore, il costo più alto dell’elettricità. È sia una crisi sanitaria che economica. “

David Hondula, direttore dell’Office of Heat Response and Mitigation for Phoenix, ha fatto eco a quel sentimento, dicendo: “Il caldo può colpire tutti, siamo tutti a rischio”.

Le alte temperature sono una delle principali cause di morte negli Stati Uniti legate al clima, secondo Kimberly McMahon, responsabile del programma dei servizi meteorologici pubblici con il National Weather Service.

Jason Hanna, Christina Maxouris, Mike Saenz, Dave Alsup, Robert Shackelford e Joe Sutton della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *