Phil Mickelson si scusa per il supporto della Golf League sostenuta dall’Arabia Saudita

Phil Mickelson martedì ha detto di essersi pentito dei suoi recenti commenti a sostegno di un tour di golf separatista sostenuto dall’Arabia Saudita e ha suggerito che potrebbe prendere una licenza dal campo da golf per “dare la priorità a quelli che amo di più e lavorare per essere l’uomo che voglio essere . ”

“Ho usato parole di cui mi pento sinceramente che non riflettono i miei veri sentimenti o intenzioni”, ha detto Mickelson in una dichiarazione. “È stato sconsiderato, ho offeso le persone e sono profondamente dispiaciuto per la mia scelta delle parole. Sono oltremodo deluso e farò ogni sforzo per riflettere su me stesso e imparare da questo”.

UN proposto Super Golf Leaguela cui principale fonte di finanziamento è il Fondo di investimento pubblico dell’Arabia Saudita, un fondo sovrano del valore di oltre 400 miliardi di dollari, ha cercato nell’ultimo anno di attirare golfisti di spicco come Mickelson lontano dal tour PGA di lunga data.

In un’intervista per una biografia non autorizzata in uscita a maggio, Mickelson ha detto al giornalista Alan Shipnuckl’autore del libro, di essere a conoscenza dell'”orribile record sui diritti umani” del regno, ma si è detto disposto ad aiutare la nuova lega perché era un'”opportunità irripetibile” per aumentare notevolmente le entrate di PGA Giocatori del tour.

In una storia pubblicata la scorsa settimana su The Firepit Collective, un sito web di golf, Shipnuck ha citato Mickelson, un sei volte grande campione di golf, dicendo che le autorità saudite erano “spaventose” e usando una parolaccia per descriverle. Mickelson ha anche notato l’omicidio di Jamal Khashoggiil giornalista del Washington Post assassinato nel 2018 con l’approvazione del principe ereditario del regno, secondo funzionari dell’intelligence statunitense, e alludeva alla criminalizzazione dell’omosessualità in Arabia Saudita, dove è punibile con la morte.

READ  Le azioni statunitensi fluttuano dopo il rapporto sull'occupazione

I commenti di Mickelson hanno stimolato un forte contraccolpo da parte dei giocatori di più alto rango del PGA Tour, quasi tutti hanno pubblicamente respinto la nuova lega alternativa. Rory McIlroy, quattro volte vincitore di major e uno dei giocatori più rispettati del tour, ha definito le osservazioni di Mickelson “ingenue, egoiste, egoiste, ignoranti”.

I contemporanei di McIlroy, una razza più giovane che ora rappresenta la gerarchia del golf professionistico, erano altrettanto sprezzanti nei confronti dei commenti attribuiti a Mickelson, che ha 51 anni.

“Non lo faccio per i soldi, che per me è l’unico appello per andare là”, ha detto Jon Rahm, 27 anni, della nuova Super Golf League. Ha aggiunto Rahm, che è in cima alla classifica del golf maschile: “Ti lanciano numeri che dovrebbero impressionare le persone. Sono in questo gioco per amore del golf e per amore del gioco e per diventare un campione”.

Anche il rivale di lunga data di Mickelson, Tiger Woods, ha dichiarato la sua fedeltà al PGA Tour, che ha sede in America. E i commenti di Mickelson potrebbero aver favorito ancora di più il supporto di altri due migliori golfisti, Dustin Johnson e Bryson De Chambeau – entrambi i quali erano stati non impegnativi riguardo al nuovo campionato – hanno annunciato che sarebbero rimasti con il tour.

Nel tardo pomeriggio di martedì, KPMG, una società di servizi professionali e uno sponsor di lunga data di Mickelson, ha annunciato che avrebbe interrotto la sua relazione con Mickelson con effetto immediato.

La dichiarazione di Mickelson di martedì potrebbe essere un tentativo di scongiurare una possibile sospensione dal tour. Ha detto che le sue azioni sono sempre state “con il miglior interesse del golf, dei miei colleghi, degli sponsor e dei fan”.

READ  Le migliori offerte di laptop da gioco del Black Friday sono ancora disponibili durante il fine settimana

Ha anche insinuato che le sue osservazioni erano “commenti fuori registro condivisi fuori contesto e senza il mio consenso”.

Pochi minuti dopo che Mickelson ha rilasciato la sua dichiarazione, Shipnuck, su Twitterha definito “completamente falsa” la tesi di Mickelson secondo cui i suoi commenti erano stati nascosti.

Mentre la dichiarazione di Mickelson di martedì era sconclusionata, sembrava stesse cercando di sostenere che le alternative al PGA Tour non erano prive di merito.

“Il golf ha un disperato bisogno di cambiamento e il vero cambiamento è sempre preceduto da interruzioni”, ha affermato. “Ho sempre saputo che le critiche sarebbero arrivate esplorando qualcosa di nuovo. Ho comunque scelto di mettermi in prima linea per ispirare il cambiamento, prendendo pubblicamente i successi per fare il lavoro dietro le quinte. ”

Mickelson, un giocatore popolare che ha vinto il campionato PGA nel 2021, si è rivolto ai suoi sponsor aziendali che potrebbero non essere disposti a continuare i loro rapporti con lui.

“L’ultima cosa che vorrei fare è compromettere loro o la loro attività in qualsiasi modo, e ho dato a tutti loro la possibilità di mettere in pausa o terminare la relazione”, ha detto, aggiungendo: “Credo in queste persone e aziende e sarà sempre qui per loro con o senza contratto”.

Mickelson ha concluso la sua dichiarazione con una discussione sui suoi trionfi e battute d’arresto.

“Ho vissuto molti momenti di successo e gratificanti che amerò per sempre, ma spesso ho deluso me stesso e anche gli altri”, ha detto. “Negli ultimi 10 anni ho sentito la pressione e lo stress che mi colpivano lentamente a un livello più profondo. So di non essere stato il migliore e ho un disperato bisogno di un po’ di tempo per dare la priorità a coloro che amo di più e lavorare per essere l’uomo che voglio essere.

READ  Dopo l'incendio nello Xinjiang, scoppiano le proteste contro i covid lockdown della Cina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *