Proteste dei camionisti canadesi: la polizia effettua arresti dopo che i manifestanti hanno bloccato per giorni un valico di frontiera chiave tra Stati Uniti e Canada

“Le azioni di polizia continuano nell’area della manifestazione con arresti in corso”, ha detto la polizia di Windsor twittato domenica mattina. “Veicoli trainati. Per favore, continua a evitare la zona.”

L’Ambassador Bridge, che attraversa il confine tra Detroit e Windsor, in Ontario, è il valico di frontiera più trafficato del Nord America.

UN giudice ordinato i manifestanti hanno lasciato l’Ambassador Bridge entro le 19:00 venerdì e alcuni manifestanti si sono allontanati da soli mentre la polizia si è avvicinata sabato mattina.

Ma alcuni pedoni sono rimasti vicino a un incrocio su una strada che porta al ponte più tardi sabato, inclusi alcuni parlando o urlando a una fila di agenti di polizia in piedi. Altri cantavano l’inno nazionale canadese o gridavano: “Libertà!”

Ma il traffico diretto in Canada al ponte è stato ancora sospeso domenica presto, secondo un canadese sito web monitoraggio del traffico ai valichi di frontiera. Il traffico diretto agli Stati Uniti era aperto, secondo la US Customs and Border Protection sito web.

Le proteste sono state scatenate dai camionisti che si oppongono alla nuova regola canadese che richiede loro di essere completamente vaccinati quando attraversano il confine canadese-americano o affrontano una quarantena di due settimane.

I loro “Convoglio della Libertà“da allora ha attirato sostenitori che resistono ad altre misure di prevenzione del Covid-19, inclusi mandati di mascherine, blocchi e restrizioni agli assembramenti.

E per due settimane hanno bloccato il centro di Ottawa, la capitale del Canada, incluso il suo aeroporto principale, spingendo un giudice a decidere che devono smettere di suonare il clacson.

Il Canada ha uno dei tassi di vaccinazione più alti al mondo, con circa 4 canadesi su 5 completamente vaccinati, secondo i dati della Johns Hopkins University. E quasi il 90% dei camionisti del paese è completamente vaccinato e idoneo ad attraversare il confine, secondo il governo canadese.

Perché l'Ambassador Bridge è fondamentale per due nazioni & # 39;  economie
Tuttavia, i manifestanti sono stati espliciti e hanno usato i clacson dei camion per esprimere la loro opposizione, spingendo un giudice a Ottawa a decidere lunedì che devono smetti di suonare il clacson per 10 giorni.

I manifestanti hanno anche utilizzato semirimorchi – e talvolta attrezzature agricole e altri veicoli – per bloccare gli incroci tra Emerson, Manitoba e Pembina, nel North Dakota, nonché al punto di accesso di Coutts tra Alberta e Montana.

READ  Tutto annunciato nel Nintendo Direct • Eurogamer.net

E circa 50 veicoli hanno bloccato l’accesso al confine canadese-americano a Emerson da giovedì, ha detto sabato la Manitoba Royal Canadian Mounted Police.

Il blocco ha allarmato i leader politici, compresi gli Stati Uniti.

“Siamo in una crisi economica a causa di questo blocco illegale”, che sta diventando un problema di sicurezza interna, Michigan Gov. Gretchen Whitmer ha detto alla Galileus Web venerdì.

I camion che espongono la bandiera nazionale canadese guidano come mandato anti-vaccino e manifestanti anti-governativi dimostrano il 12 febbraio sull'autostrada 15 vicino al valico di frontiera della Pacific Highway al confine tra Stati Uniti e Canada con lo stato di Washington nel Surrey, British Columbia, Canada.

I funzionari canadesi discutono di una risposta aggiuntiva

Il primo ministro canadese Justin Trudeau e altri funzionari del governo sono stati informati sull’azione delle forze dell’ordine a Windsor sabato, si legge in una dichiarazione del suo ufficio.

“Il primo ministro ha sottolineato che i valichi di frontiera non possono e non rimarranno chiusi e tutte le opzioni rimangono sul tavolo”, si legge nella nota.

I lavoratori del Michigan potrebbero perdere fino a $ 51 milioni di salari questa settimana a causa della protesta dei camionisti, secondo le stime del gruppo

I ministri hanno anche discusso di “ulteriori azioni immediate che il governo federale sta valutando” e si incontreranno nuovamente domenica.

Inoltre, la dichiarazione afferma che la polizia provinciale dell’Ontario, la Royal Canadian Mounted Police e il servizio di polizia di Ottawa hanno istituito un Centro di comando integrato (ICC) per affrontare le crescenti tensioni a Ottawa, dove oltre 4.000 manifestanti erano presenti per tutto il sabato, ha detto la polizia in un comunicato stampa.

“I problemi di sicurezza – derivanti dal comportamento aggressivo e illegale di molti manifestanti – hanno limitato le capacità di applicazione della polizia”, ​​ha affermato il servizio di polizia di Ottawa. “Ci aspettiamo che l’ICC si tradurrà in una capacità significativamente migliorata del nostro servizio di polizia di rispondere alla situazione attuale nella nostra città”.

Il sindaco di Ottawa Jim Watson ha detto alla CNN che si aspettava ancora più proteste durante il fine settimana.

READ  Il ponte di Pittsburgh è crollato e l'autobus della città è precipitato in un burrone

“È completamente inaccettabile”, ha detto Watson. “In particolare nei quartieri in cui alcuni dei manifestanti entrano nei ristoranti e si rifiutano di indossare una maschera e molestano il personale e sono davvero bellicosi con i residenti della nostra città”.

Un manifestante lancia fuochi d'artificio durante una protesta dei camionisti contro le norme sanitarie pandemiche e il governo Trudeau, fuori dal parlamento canadese a Ottawa il 12 febbraio.

I funzionari negli Stati Uniti sono “pronti” se scoppiano proteste simili

Nel frattempo, negli Stati Uniti, i funzionari si stanno attrezzando per affrontare potenzialmente proteste simili, inclusa quella che potrebbe interessare il Super Bowl nella California meridionale di domenica.

Il bollettino del DHS avverte che il convoglio di camionisti potrebbe interrompere il Super Bowl domenica

“Il convoglio inizierà potenzialmente in California già a metà febbraio e arriverà a Washington, DC, fino a metà marzo, con un potenziale impatto sul Super Bowl LVI previsto per il 13 febbraio e sul discorso sullo stato dell’Unione previsto per il 1 marzo, “diceva un bollettino del Dipartimento per la sicurezza interna.

Inoltre, un gruppo negli Stati Uniti ha detto che sta organizzando due convogli di camionisti che si dirigeranno verso il confine tra Stati Uniti e Canada a Buffalo, New York, questo fine settimana.

Tuttavia, la città ha detto venerdì che nessun gruppo aveva richiesto i permessi per organizzare eventi.

“Né gli organizzatori hanno contattato il nostro Ufficio per gli eventi speciali per organizzare l’appropriata pianificazione assicurativa e di sicurezza pubblica necessaria per tutti gli eventi nella città per garantire la salute e la sicurezza dei residenti e dei visitatori”, ha detto alla CNN il portavoce della città di Buffalo Michael DeGeorge. “È sempre una preoccupazione quando le leggi progettate per proteggere le persone e le proprietà vengono volontariamente ignorate”.

“Siamo pronti per questi camion”, ha detto sabato il sindaco di Buffalo Byron Brown, “ma il nostro obiettivo è mantenere aperte le nostre strade e assicurarci che residenti e visitatori siano al sicuro e in salute”.

READ  Il primo ministro neozelandese Jacinta Ardern ha annullato il suo matrimonio tra le nuove restrizioni di Omicron

Ray Sanchez, Miguel Marquez e Kim Berryman della CNN hanno riferito da Windsor. Chuck Johnson, Paula Newton, Paradise Afshar, Chris Isidore, Lucy Kafanov e Geneva Sands hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *