Ralph Emery, la famosa emittente di musica popolare, è morto all’età di 88 anni

Ralph Emery, meglio conosciuto come Dean Nazione Emittenti radiofoniche e musicali da oltre mezzo secolo in entrambe tv, Morto sabato, ha detto la sua famiglia. Ha 88 anni.

Al Tristar Centennial Medical Center, circondato dalla famiglia, Emery è morto in silenzio per ragioni naturali Nashville, Suo figlio Michael, ha detto all’Associated Press. È stato ricoverato in ospedale per una settimana.

Vince Gill, Mel Dillis e Ralph Emery entreranno nella Country Music Hall of Fame

Ha iniziato la sua carriera in piccole stazioni radio e successivamente è passato alla televisione, famosa soprattutto per il suo lavoro sul canale di rete via cavo Emery Nashville. Dal 1983 al 1993, è stato l’ospite del talk-variety show del canale “Nashville Now”, che gli è valso il titolo di “Johnny Carson della televisione via cavo” per il suo stile di intervista. Dal 2007 al 2015, Emery ha ospitato un programma settimanale sul canale TV satellitare e via cavo RFD-TV.

È stato inserito nella Country Music Hall of Fame nel 2007.

Il personaggio televisivo e radiofonico Ralph Emery parla ai giornalisti martedì 7 agosto 2007 a Nashville, nel Tennessee, dopo che è stato annunciato che sarebbe stato inserito nella Country Music Hall of Fame. (Stampa Associata)

“L’impatto di Ralph Emery sull’ampliamento del pubblico della musica country è incommensurabile”, ha dichiarato sabato Kyle Young, amministratore delegato della Country Music Hall of Fame and Museum. “In radio e in televisione, ha permesso ai fan di conoscere le persone dietro le canzoni. Ralph era un comunicatore migliore di un intervistatore calcolato, e i suoi dialoghi hanno rivelato l’umorismo e l’umanità di Tom D. Hall, Barbara Montrell, Tex Ritter, Marty Robbins e molti altri. , Ha fatto affidamento sulla musica e sulle persone che l’hanno fatta. “

READ  Risposta della polizia a Uvalde che spara a genitori infuriati aggrappati alla speranza

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter di Intrattenimento

Nato a McQueen, nel Tennessee, il 10 marzo 1933, Emery ha frequentato la School of Broadcasting di Nashville e ha ricevuto il suo primo lavoro radiofonico al WTPR di Parigi. Tennessee. Ha poi lavorato per le stazioni radio in Louisiana e nell’area di Nashville, prima di firmare il WSM a Nashville nel 1957, la stazione che trasportava il Grand Ole Aubrey, fino al 1972.

Tommy Genovese, la seconda a sinistra, il CEO della Country Music Association, Vince Gill, ha posato per una foto con Ralph Emery e Mel Dillis, a sinistra, a destra, martedì 7 agosto 2007, a Nashville, nel Tennessee, dopo l'annuncio.  Tre uomini saranno inseriti nella Country Music Hall of Fame.  (Stampa Associata)

Tommy Genovese, la seconda a sinistra, il CEO della Country Music Association, Vince Gill, ha posato per una foto con Ralph Emery e Mel Dillis, a sinistra, a destra, martedì 7 agosto 2007, a Nashville, nel Tennessee, dopo l’annuncio. Tre uomini saranno inseriti nella Country Music Hall of Fame. (Stampa Associata)

La sua autobiografia, “Memories”, è stata pubblicata nel 1991, seguita da “More Memories” nel 1993 e “The View from Nashville: On the Record with Country Music’s Greatest Stars” nel 1998.

Dal 1974 al 1980, Emery ha ospitato il programma televisivo sindacato “Pop Goes the Country”. Dal 1981 al 1983, la stazione via cavo ha ospitato lo spettacolo “Nashville Alive” su WTBS.

Dopo che Montreal è stata inserita nella Country Music Hall of Fame di Nashville, nel Tennessee, domenica 17 maggio 2009, la star della musica folk Barbara Montrell ha abbracciato il personaggio televisivo country Ralph Emery.  (Stampa Associata)

Dopo che Montreal è stata inserita nella Country Music Hall of Fame di Nashville, nel Tennessee, domenica 17 maggio 2009, la star della musica folk Barbara Montrell ha abbracciato il personaggio televisivo country Ralph Emery. (Stampa Associata)

Nel talk show “Nashville Now”, Emery si è seduto a una scrivania e ha intervistato star della musica folk e altri, mentre Carson ha chattato con le celebrità nello show “Tonight” della NBC.

Fare clic qui per ottenere l’app Fox News

READ  Blocco della MLB: aggiornamenti in tempo reale mentre la MLBPA e i proprietari continuano le trattative prima della scadenza autoimposta della lega

Emery ha anche avuto brevemente la sua carriera discografica nei primi anni ’60. “Non sono un cantante, questo è uno dei problemi principali”, ha ammesso in un’intervista del 1990.

“Ralph aveva un profondo amore per la sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan”, diceva una dichiarazione di famiglia, lasciando Emery con sua moglie, Joy Emery, tre figli, cinque nipoti e sette pronipoti. I funerali erano in attesa.

La morte di Emery è stata segnalata per la prima volta Tennessee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *