Risultati di UFC 274, highlights: Charles Oliveira sottomette Justin Gaethje a diventare il miglior contendente ai pesi leggeri

Charles Oliveira potrebbe non essere il campione dei pesi leggeri UFC, ma non c’è dubbio su chi sia il miglior peso leggero del pianeta. Oliveira ha sconfitto Justin Gaethje in una violenta corsa allo zucchero a UFC 274 sabato sera.

Le cose, come al solito durante questa campagna per il titolo leggero, non sono andate bene per Oliveira all’inizio. Gaethje ha eliminato Oliveira in due occasioni nel round di apertura: prima con un montante destro e poi con un gancio sinistro. “The Highlight” è stato attento a non impegnarsi a terra con Oliveira e lo ha accolto in piedi. La riluttanza di Gaethje a impegnarsi nel ground and pound ha portato alla sua eventuale morte. Oliveira ha trovato la sua posizione e ha risposto con una pressione implacabile. Pugilato combinato, ginocchiate, ginocchia volanti e un calcio in avanti saltante. “Do Bronx” ha trovato la casa una mano destra che ha fatto sedere Gaethje. Oliveira ha immediatamente fatto girare la sua ragnatela a terra, passando da uno strozzatore da dietro a un braccio a un braccio a triangolo prima di affondare in uno strangolamento da dietro che ha costretto Gaethje a toccare.

Il presidente dell’UFC Dana White era notevolmente assente dall’Ottagono per il suo ruolo tradizionale di legare il titolo UFC intorno alla vita del vincitore. Oliveira, che era il campione in carica dei pesi leggeri UFC all’inizio della settimana, è stato privato della cintura dopo aver perso peso di mezzo chilo. Questa settimana circolavano voci da più combattenti secondo cui scale imprecise fornite in anticipo ai combattenti contribuivano a problemi di peso. Indipendentemente da ciò, Oliveira non è più il campione dei pesi leggeri UFC, ma gareggerà per questo nel suo prossimo incontro.

READ  Il NuSTAR della NASA individua la luce con la più alta energia mai rilevata da Giove e risolve un mistero vecchio di decenni

“Ehi, c’è qualcosa qui”, ha scherzato Oliveira durante l’intervista post-combattimento con l’aiuto di un traduttore. “Questo è un messaggio per l’intera divisione. Sono un problema per l’intera divisione. Guarda questa squadra, guarda me. Io sono l’illuminato. Questo è il mio titolo. Dovrebbe essere qui.

“Ehi Conor McGregor, vieni su o stai per scappare?”

Non riesci a ottenere abbastanza boxe e MMA? Ricevi le ultime novità nel mondo degli sport da combattimento da due dei migliori del settore. Iscriviti a Morning Kombat con Luke Thomas e Brian Campbell per la migliore analisi e notizie approfondite, inclusa l’analisi istantanea di UFC 274 da Phoenix a conclusione dell’evento PPV.

Oliveira ha esteso la sua serie di vittorie a 11 e ha terminato Gaethje, Dustin Poirier, Michael Chandler, Kevin Lee e molti altri durante quel tratto. L’unico piccolo inconveniente – se così si può chiamare – è una chiara decisione unanime che ha vinto su Tony Ferguson nel dicembre 2020.

White in seguito ha confermato che Oliveira avrebbe combattuto per il titolo nella sua prossima uscita. White non ha dubbi sul fatto che Oliveira sia il campione senza corona della divisione. Purtroppo le regole sono regole.

“È il ragazzo”, ha detto White ai giornalisti alla conferenza stampa post-combattimento di UFC 274. “Non ha fatto il peso. Abbiamo delle regole. Non ha fatto il peso. La cintura è vacante ma sono sicuro che nella mente dei media e dei fan della lotta, Oliveira è il campione. Ma tecnicamente lo è il contendente numero uno ora”.

Altrove, Carla Esparza ha riconquistato il titolo femminile dei pesi paglia dopo quasi otto anni lontano dalla cima della montagna. Il “Cookie Monster” ha superato Rose Namajunas su due delle scorecard dei tre giudici per portare a casa la cintura che ha vinto per la prima volta nel 2014. Inoltre, Michael Chandler ha regalato ai fan uno dei più brutti knockout della memoria recente con il suo calcio d’attacco di Tony Ferguson.

READ  John Roberts definisce la fuga di notizie dalla Corte Suprema "assolutamente spaventosa"

CBS Sports è stata con te per tutto il tempo sabato portandoti tutti i risultati e gli highlights dell’UFC 274 di seguito.

Scheda UFC 274 e risultati

  • Charles Oliveira def. Justin Gaethje tramite sottomissione al primo round (strozzatura da dietro)
  • Carla Esparza def. Rose Namajunas (c) tramite decisione divisa (47-48, 49-46, 48-47)
  • Michael Chandler def. Tony Ferguson secondo turno ad eliminazione diretta (calcio frontale)
  • Ovince Saint Preux def. Mauricio Rua con decisione divisa (28-29, 29-28, 30-27)
  • Randy Brown def. Khaos Williams tramite decisione divisa (29-28, 28-29, 29-28)
  • Francisco Trinaldo def. Danny Roberts con decisione unanime (29-28, 30-26, 30-27)
  • Macy Chiasson def. Norma Dumont con decisione divisa (30-27, 28-29, 30-27)
  • Brandon Royval def. Matt Schnell tramite sottomissione al primo round (strangolamento a ghigliottina)
  • Blagoy Ivanov def. Marcos Rogerio De Lima con decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • Andre Fiahlo def. Cameron Vancamp tramite TKO al primo round (pugni)
  • Tracy Cortez def. Melissa Gatto con decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • CJ Vergara def. Kleidison Rodrigues per decisione divisa (29-28, 28-29, 29-28)
  • Loopy Godinez def. Ariane Carnelossi con decisione unanime (30-27, 30-26, 30-26)
  • Viaggio Newson def. Fernie Garcia con decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *