Risultati primari da Georgia, Alabama, Virginia e DC

Le elezioni di martedì hanno anche stabilito gli incontri per diverse gare chiave della Camera in Virginia e Georgia. E a Washington, DC, il sindaco Muriel Bowser ha vinto le primarie democratiche ed è ora pronto a vincere un terzo mandato.

Ecco quattro risultati delle primarie e dei ballottaggi di martedì in Alabama, Georgia, Virginia e Washington, DC:

Settimane dopo il gov. Brian Kemp e il Segretario di Stato Brad Raffensperger hanno superato gli sfidanti primari repubblicani sostenuti da Trump, che è ancora furioso per il loro rifiuto delle sue bugie sulla frode elettorale nel 2020, gli elettori del GOP della Georgia hanno respinto altri due candidati approvati dall’ex presidente al ballottaggio delle primarie del Congresso martedì , secondo le proiezioni della CNN.

Rich McCormick, medico del pronto soccorso e marine in pensione, vincerà la nomination repubblicana per il 6° distretto della Georgia, sconfiggendo l’avvocato sostenuto da Trump Jake Evans nel ballottaggio di martedì per il distretto metropolitano di Atlanta.

E Mike Collins, un uomo d’affari e figlio del defunto Rep. Mac Collins, ha sconfitto Vernon Jones, un ex democratico diventato repubblicano che aveva l’appoggio di Trump, nel 10° distretto della Georgia. Jones, un alleato di Trump di lunga data, aveva inizialmente cercato di correre contro Kemp nelle primarie del governatore. Trump ha progettato la sua partenza da quella corsa, aprendo la strada all’ex senatore. David Perdue diventerà lo sfidante sostenuto da Trump di Kemp mentre l’ex presidente ha sostenuto Jones nella corsa alla Camera che ha perso martedì. (Perdue ha perso la sua gara contro Kemp a maggio.)

Tuttavia, mentre i candidati preferiti di Trump hanno perso, il suo tipo di politica ha vinto: McCormick ha corso come un conservatore in stile MAGA e Collins ha abbracciato le bugie elettorali di Trump.

READ  Le azioni asiatiche scivolano mentre i timori di rialzo della Fed fanno precipitare Wall Street nel mercato ribassista

Britt sostenuto da Trump batte Brooks, lealista di Trump in Alabama

Rep. Alabama Mo Brooks ha avuto il sostegno di gran parte della formazione in prima serata della Fox, una serie di attivisti conservatori, Sens. Ted Cruz del Texas e Rand Paul del Kentucky, una sfilza di membri conservatori della Camera e altri nel ballottaggio delle primarie repubblicane dell’Alabama per sostituire il senatore in pensione. Richard Shelby.

Ma aveva perso Trump. L’ex presidente aveva appoggiato Brooks, solo per revocarlo in seguito e poi alla fine riportare Britt al ballottaggio una volta che era diventato chiaro che era la favorita.

E martedì, Britt – e Trump – prevalse, secondo le proiezioni della CNN.

Britt, un ex capo di gabinetto di Shelby che ha continuato a guidare il Business Council of Alabama, e Brooks, un membro del Congresso per sei mandati e membro dell’intransigente House Freedom Caucus, erano finiti tra i primi due delle primarie statali di maggio per avanzare al ballottaggio.

La forte esibizione di Brooks il mese scorso è stata una sorta di sorpresa. Trump ha affermato che il motivo per cui aveva revocato la sua approvazione era perché Brooks aveva esortato gli elettori repubblicani a superare le elezioni del 2020 per concentrarsi sul 2022 e sul 2024, un peccato mortale per Trump, che continua a diffondere bugie sulle frodi elettorali passate. Ma Trump ha anche scaricato Brooks mentre il membro del Congresso era in ritardo nei sondaggi.

Ora, Britt è il favorito proibitivo contro il democratico Will Boyd alle elezioni di novembre nello stato rosso scuro.

Bowser è pronto per il terzo mandato come sindaco di Washington

Dopo aver vinto le primarie democratiche martedì, a Washington, DC, il sindaco Muriel Bowser è ora quasi certo di diventare il primo sindaco della DC a vincere un terzo mandato da quando lo fece Marion Barry nel 1986. (Barry alla fine sconterà quattro mandati non consecutivi.)

READ  Biden afferma che l'inflazione è la sua "priorità assoluta"

Bowser ha sconfitto i membri del Consiglio DC Robert White e Trayon White e il candidato sindaco del 2018 James Butler in una corsa incentrata sul crimine violento. Bowser ha detto che avrebbe aumentato le dimensioni delle forze di polizia di Washington. La capitale della nazione è fortemente democratica, quindi le primarie del partito determinano efficacemente il vincitore della corsa al sindaco.

Incontri ambientati nelle principali gare House in Virginia e Georgia

Le elezioni di martedì hanno anche stabilito gli incontri per diversi gare casalinghe competitive.

I repubblicani della Virginia hanno scelto il senatore di stato. Jen Kiggans affronterà la Repubblica Democratica. Rappresentante. Elaine Luria nel 2° distretto con sede a Virginia Beach, preparando il matchup per quella che dovrebbe essere una delle gare House più competitive della nazione, secondo le proiezioni della CNN. Kiggans, che ha il sostegno dell’establishment dal leader della minoranza della Camera Kevin McCarthy, il super PAC allineato e dalla Rep. di New York. L’organizzazione politica di Elise Stefanik, così come la National Rifle Association, è stata la favorita nelle primarie di martedì contro l’uomo d’affari di estrema destra Jarome Bell.

Il GOP della Virginia ha anche selezionato Yesli Vega, un supervisore della contea di Prince William e un vice sceriffo ausiliario che è stato sostenuto dal Texas Sen. Ted Cruz e Virginia “Ginni” Thomas, l’attivista conservatore e moglie del giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Clarence Thomas, in quelle che erano le primarie ampiamente aperte per la Repubblica Democratica. Sede del 7° distretto di Abigail Spanberger nel nord della Virginia.

Le speranze dei repubblicani nazionali nel 2° distretto della Georgia sudoccidentale, rappresentato per tre decenni dalla Rep. Democratica. Sanford Bishop, ma considerato più competitivo dopo la riorganizzazione dell’anno scorso, erano Jeremy Hunt, un 28enne laureato all’Accademia militare degli Stati Uniti a West Point e un candidato nero nel distretto rurale e nero. Ma la CNN ha previsto martedì che Hunt ha perso contro Chris West, un avvocato di 38 anni ed ex ufficiale della Georgia Air National Guard che è bianco.

READ  Aggiornamenti in tempo reale: la Russia invade l'Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *