Ritiro di Ashleigh Barty: n. 1 annuncia che si ritirerà dal tennis professionistico

“Oggi è difficile e pieno di emozione per me quando annuncio il mio ritiro dal tennis”, ha detto il 25enne australiano nella didascalia di un Post Instagram mercoledì.

“Sono così grato per tutto ciò che questo sport mi ha dato e me ne vado sentendomi orgoglioso e realizzato. Grazie a tutti coloro che mi hanno supportato lungo la strada, sarò sempre grato per i ricordi per tutta la vita che abbiamo creato insieme”.

Il post includeva un video, girato con la tennista australiana in pensione Casey Dellacqua, in cui Barty spiega ulteriormente la sua decisione.

“C’è stato un cambiamento di prospettiva in me nella seconda fase della mia carriera, che la mia felicità non dipendeva dai risultati e il successo per me è sapere di aver dato assolutamente tutto ciò che potevo”, ha detto.

“So quanto lavoro ci vuole per tirare fuori il meglio di te stesso. L’ho detto più volte al mio team, è solo che non ce l’ho più in me. Non ho la spinta fisica, quella emotiva voglio e tutto ciò che serve per sfidare te stesso ai massimi livelli, e so solo che sono esausto. So solo fisicamente, non ho più niente da dare. Questo, per me, è il successo. “

Ha aggiunto che aveva pensato al ritiro “da molto tempo” e la decisione è stata cementata dopo aver vinto Wimbledon l’anno scorso e l’Australian Open quest’anno. Quelle vittorie sono state “il mio modo perfetto per celebrare l’incredibile viaggio che è stata la mia carriera nel tennis”, ha detto.

La decisione è stata difficile ma sembrava giusta, ha detto. “Ash Barty, la persona, ha così tanti sogni che vuole inseguire che non implicano necessariamente viaggiare per il mondo, essere lontano dalla mia famiglia, essere lontano da casa mia, che è dove ho sempre voluto essere. “

La Women’s Tennis Association (WTA) ha confermato il suo ritiro in un comunicato stampa.

“Ashleigh Barty con il suo caratteristico rovescio slice, completato dall’essere l’ultima concorrente, ha sempre dato l’esempio attraverso l’incrollabile professionalità e sportività che ha portato in ogni partita”, ha dichiarato il presidente e CEO della WTA Steve Simon nel comunicato.

READ  Elezioni presidenziali francesi: Macron affronta una seria sfida da Le Pen

“Con i suoi successi ai Grandi Slam, alle finali WTA e al raggiungimento della vetta della classifica di numero 1 al mondo, si è chiaramente affermata come una delle grandi campionesse della WTA”.

Barty ha vinto tre importanti titoli di singolare: l’Open di Francia 2019, il Wimbledon 2021 e l’Open d’Australia 2022. In totale, ha vinto 15 titoli di singolare e 12 titoli di doppio nel WTA Tour, ed è stata la prima australiana a vincere l’Australian Open di singolare dal 1978.

È solo la seconda numero in carica del mondo. 1 nel gioco femminile a ritirarsi al vertice, dopo Justine Henin, ritiratasi nel 2008.

Barty, che ha iniziato la sua carriera nel tennis professionistico nel 2010, si è presa una pausa dallo sport dal 2014 al 2016, dicendo che “è stato troppo, troppo in fretta”, secondo il comunicato WTA. A soli 18 anni all’epoca, voleva “vivere la vita come una normale ragazza adolescente”, ha detto.

È tornata al tennis a tempo pieno nel 2017 e ha continuato a dominare lo sport, vincendo 25 delle ultime 26 partite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *