Serena Williams ha consegnato la wild card per il ritorno a Wimbledon

Williams gareggerà nel singolo femminile, secondo un annuncio di Wimbledon martedì.

L’americano ha anche accennato all’attesissima notizia: “SW e SW19”, ha scritto Williams Instagram Martedì. “È un appuntamento. 2022, ci vediamo lì.” SW19 è il distretto del codice postale nel sud-ovest di Londra che incorpora Wimbledon, tra gli altri distretti.

Il post sui social media la mostrava in piedi su un campo in erba con le scarpe da ginnastica bianche.

La Williams non ha giocato in modo competitivo da quando un infortunio l’ha costretta a ritirarsi in una partita del primo turno a Wimbledon l’anno scorso.

La 23 volte campionessa maggiore ha raggiunto l’ultima volta la finale di Wimbledon nel 2019, dove ha perso contro Simona Halep, che ora lavora con l’ex allenatore della Williams Patrick Mouratoglou.

La Williams farà il suo ritorno per la prima volta sul campo di Eastbourne la prossima settimana per il Rothesay International della LTA, in coppia con la Tunisia n. 4 Ons Jabeur per l’evento di doppio, in quella che sarà la sua prima apparizione in un torneo in quasi un anno, secondo il torneo.

Ampiamente considerata la CAPRA del tennis femminile, la 23 volte campionessa del Grande Slam Serena Williams afferma di puntare ancora a battere il record di 24 di Margaret Court.

“Avrei dovuto avere circa 30 o 32 (titoli di singoli del Grande Slam)”, ha detto Williams a Christiane Amanpour della CNN all’inizio di quest’anno.

“Avrei dovuto averlo (il record), davvero, ho avuto molte opportunità per averlo. Ma non mi arrendo”.

La Williams è stata costretta a saltare gli Australian Open di gennaio su consiglio del suo team medico, annunciando a dicembre che non era “dove devo essere fisicamente per competere”.

READ  Liz Truss diventa il nuovo primo ministro britannico

Wimbledon è in programma dal 27 giugno al 10 luglio presso l’All England Lawn Tennis & Croquet Club.

Jill Martin, Alicia Lloyd e Christiane Amanpour hanno contribuito al reporting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *