Steve Bannon incriminato, si trasformerà giovedì

Commento

NEW YORK – Stephen K. Bannon dovrebbe arrendersi ai pubblici ministeri statali giovedì per affrontare una nuova accusa penale, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione, settimane dopo essere stato condannato per oltraggio al Congresso e quasi due anni dopo aver ricevuto la grazia federale dal presidente Donald Trump in una frode federale Astuccio.

Martedì sera non è stato possibile confermare i dettagli precisi del caso statale. Ma le persone che hanno familiarità con la situazione, parlando a condizione di anonimato per discutere un atto d’accusa sigillato, hanno suggerito che l’accusa rispecchierà probabilmente aspetti del caso federale in cui Bannon è stato graziato.

In quell’atto d’accusa, i pubblici ministeri hanno affermato che Bannon e molti altri hanno frodato contributori a un privato, $ 25 milioni sforzo di raccolta fondi, chiamato “We Build the Wall”, prendendo fondi che ai donatori era stato detto avrebbe sostenuto la costruzione di una barriera lungo il confine tra Stati Uniti e Messico.

L’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan, che gestisce i procedimenti giudiziari a livello statale, sta valutando il presunto coinvolgimento di Bannon in quel piano da poco dopo che Trump lo ha graziato, The Washington Post segnalato a febbraio 2021.

La grazia presidenziale si applica solo alle accuse federali e non può vietare i procedimenti giudiziari statali.

Trump perdona Steve Bannon dopo una brutta caduta all’inizio della sua presidenza

Bannon, a L’ex top strategist di Trump, che è stato per breve tempo un aiutante della Casa Bianca, si è dichiarato non colpevole delle accuse federali nell’agosto 2020, dopo che le autorità lo hanno tirato giù da uno yacht di lusso e lo hanno portato in tribunale. È stato accusato di aver intascato $ 1 milione nello schema.

READ  L'uragano Fiona approda nella Repubblica Dominicana poiché la maggior parte di Porto Rico rimane senza elettricità

Mesi dopo, nelle ultime ore della sua presidenza, Trump ha incluso Bannon in un vasto elenco di clemenza di circa 140 persone.

Altri due uomini, incluso il veterano disabile Brian Kolfage, dichiarato colpevole in tribunale federale in connessione con il programma di raccolta fondi. Un processo che ha coinvolto un terzo presunto partecipante, Timothy Shea, si è concluso con un errore giudiziario a giugno quando la giuria non è riuscita a raggiungere un verdetto unanime.

Il nuovo atto d’accusa statale arriva meno di due mesi dopo che Bannon, 68 anni, è stato condannato per oltraggio al Congresso per essersi rifiutato di collaborare con il comitato della Camera che ha sondato il gen. 6 insurrezione.

Il caso statale sarà trattato presso la Corte Suprema dello Stato di New York dal procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg (D). Un portavoce di Bragg ha rifiutato di commentare quando è arrivato martedì sera.

Ma tre persone che hanno familiarità con la questione hanno confermato che Bannon dovrebbe consegnarsi giovedì.

Steve Bannon è stato dichiarato colpevole a gennaio. 6 Processo per oltraggio al Congresso

Quando è stato contattato per un commento, Bannon ha rilasciato una dichiarazione tramite il suo portavoce che ha descritto l’accusa come “accuse false” e “nient’altro che un’arma politica di parte del sistema di giustizia penale”.

Il stato Lo sforzo per indagare su Bannon nello schema di frode al muro di confine iniziò sotto il predecessore di Bragg, Cyrus R. Vance Jr.

Oltre all’indagine Bannon, L’ufficio di Bragg ha anche ereditato un’indagine di lunga data su Trump e le sue pratiche commerciali. Il mese scorso, il direttore finanziario di lunga data di Trump, Allen Weisselberg, si è dichiarato colpevole in relazione a un regime fiscale. La Trump Organization dovrebbe affrontare un processo nel caso delle tasse a ottobre.

READ  Astros silenzia ancora una volta i pipistrelli Yankees, vinci ALCS Game 3 per muoverti entro 1 vittoria dallo sweep, World Series

Gli investigatori dell’ufficio del procuratore generale dello Stato di New York hanno collaborato con gli avvocati del procuratore distrettuale per assistere sia nel caso delle pratiche commerciali Trump che nel caso Bannon.

La condanna di Bannon a luglio per oltraggio al Congresso relativa al gen. 6 l’indagine lo ha reso il confidente di Trump più vicino ad essere condannato penalmente per le conseguenze dell’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti. Il processo a due testimoni è durato solo una settimana e ha stabilito che Bannon ha ignorato una citazione del Congresso a cui era legalmente obbligato a rispondere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *