USC e UCLA si uniscono a Big Ten: aggiornamenti di notizie in tempo reale mentre i poteri di Pac-12 danno il via a un ulteriore riallineamento della conferenza

I presidenti delle Big Ten University hanno votato giovedì sera per accettare le domande di USC e UCLA per partecipare alla conferenza, segnando a spostamento sismico nel panorama dell’atletica collegiale. I Trojan e i Bruins lasceranno il Pac-12 per il loro nuovo campionato nel 2024 mentre i Big Ten si espandono da costa a costa con una mossa che rivaleggia con il bracconaggio della SEC dell’Oklahoma e del Texas dai Big 12 dell’anno scorso.

La mossa imminente arriva quando l’accordo sui diritti dei media di Pac-12 scadrà nel 2024 e mentre i Big Ten stanno negoziando un nuovo accordo sui diritti dei media che potrebbe superare 1 miliardo di dollari all’anno. Per quanto riguarda la Pac-12, il turno mette in una posizione precaria la Lega e il suo commissario, George Kliavkoff. Giovedì ha segnato il primo anniversario di lavoro di Kliavkoff.

USC e UCLA sono due dei marchi di maggior valore del Pac-12, sia in termini di successo che di visibilità. Le loro entrate nei Big Ten creeranno una seconda superconferenza insieme alla SEC in espansione. Entrambe rimarranno in 16 squadre dopo che USC e UCLA si trasferiranno nei Big Ten mentre il Texas e l’Oklahoma entreranno nella SEC, cosa prevista per il 2025.

Mentre questa ultima saga di riallineamento si svolge, CBS Sports continuerà a coprire questa storia in via di sviluppo con aggiornamenti in tempo reale di seguito.

READ  RNC si ritira dalla Commissione sui dibattiti presidenziali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *