Will Smith pubblica un video in cui si scusa con Chris Rock per lo schiaffo degli Oscar

Smith ha pubblicato un video al suo account Instagram verificato venerdì che iniziava con le parole sullo schermo: “È passato un minuto”.

“Negli ultimi mesi ho riflettuto molto e ho lavorato molto sul personale…”, si legge nella dichiarazione. “Hai fatto molte domande giuste a cui volevo prendermi del tempo per rispondere.”

Smith può quindi essere sentito sospirare, entra nello schermo e si rivolge alla telecamera perché non si è scusato con Rock durante il suo discorso di accettazione degli Oscar dopo la sua vittoria come miglior attore per il suo ruolo in “King Richard”.

“Ero annebbiato a quel punto”, dice Smith. “È tutto confuso. Ho contattato Chris e il messaggio che è tornato è che non è pronto a parlare e quando lo sarà, si metterà in contatto con te. Quindi ti dirò Chris, mi scuso con te. Il mio comportamento era inaccettabile e io sono qui ogni volta che sei pronto a parlare”.

La CNN ha contattato i rappresentanti di Rock per un commento.

Smith si scusa anche con la madre, la famiglia e suo fratello di Rock, Tony Rockche aveva recitato nella sitcom del 2007 “All of Us”, creata da Smith e sua moglie Jada Pinkett Smith.

“Abbiamo avuto un ottimo rapporto”, dice Smith. “Tony Rock era il mio uomo e questo è probabilmente irreparabile.”

Smith è salito sul palco degli Oscar e ha schiaffeggiato Chris Rock, che si stava presentando in quel momento, dopo aver fatto una battuta sulla testa rasata della moglie di Smith.

Pinkett Smith soffre di caduta dei capelli a causa dell’alopecia, una condizione autoimmune che può portare alla caduta dei capelli.

READ  Balint vince le primarie della Camera nel Vermont; Omar affronta lo sfidante

Nel suo video, Smith risponde anche alla domanda se sua moglie, dopo aver alzato gli occhi al cielo alla battuta di Rock, gli avesse chiesto di fare qualcosa in quel momento dicendo che non l’aveva fatto.

Si scusa anche con lei, i loro figli e i suoi compagni candidati all’Oscar nel post.

Smith dice di aver “trascorso gli ultimi tre mesi a ripetere e comprendere le sfumature e le complessità di ciò che è accaduto in quel momento”.

“Non ho intenzione di provare a disfare tutto questo in questo momento, ma posso dire a tutti voi che non c’è nessuna parte di me che pensa che fosse il modo giusto di comportarsi in quel momento”, dice. “Non c’è nessuna parte di me che pensa che sia il modo ottimale per gestire un sentimento di mancanza di rispetto o insulti”.

Smith aggiunge che gli fa male sapere di non essere all’altezza dell’immagine che la gente aveva di lui.

“Delusione delle persone è il mio trauma centrale”, dice. “Odio quando deludo le persone, quindi fa male”.

Smith indirizza un messaggio ai suoi sostenitori, dicendo che si è impegnato “a mettere luce, amore e gioia nel mondo”.

“Se resisti ti prometto che saremo di nuovo amici”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *