Radio Gold

Giovedì 17 Settembre 2020
Il sindaco di Alessandria soddisfatto per l'esito dell'operazione
Violento pestaggio in corso Roma ad Alessandria, Polizia Municipale: “Identificati i responsabili”
Violento pestaggio in corso Roma ad Alessandria, Polizia Municipale: “Identificati i responsabili”

ALESSANDRIA – Tutti i giovani partecipanti al pestaggio di un ragazzo avvenuto alla fine di luglio in corso Roma ad Alessandria sono stati identificati e segnalati alla competente Autorità Giudiziaria. Lo ha annunciato la Polizia Municipale di Alessandria. Si tratta di ragazzi italiani e stranieri, tutti minorenni.

Nelle scorse ore un breve video di questo increscioso episodio ha cominciato a circolare su alcuni profili Facebook. Anche alla nostra redazione sono arrivate diverse segnalazioni di cittadini indignati e preoccupati dall’evidente violenza, con potenti calci assestati a un giovane inerme per terra. Alcuni lettori hanno mostrato tutto il loro timore anche sull’onda lunga della recente tragedia di Colleferro, con la morte del giovane Willie Monteiro.


La Polizia Municipale di Alessandria, diretta dal Comandante Vicario, Alberto Bassani e dal responsabile del Nucleo di Polizia Giudiziaria Commissario, Giuseppe Ceravolo, è venuta a conoscenza dell’episodio diversi giorni dopo e ha provveduto a svolgere tutta la complessa attività investigativa finalizzata a risalire ai responsabili.


Il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha espresso il suo “vivo compiacimento a tutta la Polizia Locale ed in modo particolare un elogio agli uffici investigativi per la professionalità, dedizione e riservatezza con la quale sono state svolte le attività di indagine che hanno portato all’identificazione di tutti i soggetti partecipanti alla rissa e il loro deferimento all’Autorità Giudiziaria per i minori.”

“Ancora una volta la Polizia Locale cittadina ha reso onore alla città attraverso una attività di polizia giudiziaria molto complessa durata oltre un mese che ha consentito di segnalare alla magistratura un gruppo di ragazzi minorenni rei di gravi azioni delittuose” ha detto l’Assessore alla Polizia Locale, Monica Formaiano “Ringrazio per l’impegno profuso e per l’attenzione ad un problema attuale e sentito dalla cittadinanza”. I dettagli dell’operazione saranno resi noti non appena definitivamente concluse le indagini da parte del Nucleo di Polizia Giudiziaria.



Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: