Gazzetta Matin

Mercoledì 15 Gennaio 2020
Favorevoli a un governo di scopo e al ritorno alle urne in autunno
Union valdôtaine: no dei sindaci all'election day
Union valdôtaine: no dei sindaci all'election day

No all'accorpamento delle elezioni regionali e di quelle comunali nella prossima primavera. E' la posizione espressa dalla Table des syndics, organismo dell'Union valdôtaine che raggruppa i sindaci 'rosso-neri'.

«L'ipotesi dell'election day - spiega il presidente dell'Uv, Erik Lavevaz, che oggi ha partecipato alla riunione dei primi cittadini unionisti - crea delle problematiche e preoccupa molto. I sindaci hanno concordato sulla necessità di tornare alle urne, esprimendo però perplessità sul voto in primavera. Sono favorevoli piuttosto ad un governo di scopo per arrivare a votare in autunno». «Della posizione espressa dai sindaci - conclude Lavevaz - ne parleremo durante il prossimo Conseil fédéral».


Redazione
Condividi: