Il Carmagnolese

Domenica 08 Dicembre 2019
Il Calendario Avataneo 2020 dedicato al Parco Malingri. Gli scatti del fotografo carmagnolese accompagnano i 12 mesi dell’anno.
Il Calendario Avataneo 2020 dedicato al Parco Malingri
Il Calendario Avataneo 2020 dedicato al Parco Malingri

È in stampa il Calendario Avataneo 2020, con altri scatti del celebre fotografo carmagnolese ad accompagnare i 12 mesi dell’anno che sta per arrivare.

Il tema scelto è un tesoro storico e naturalistico del Piemonte: il Parco Malingri di Bagnolo, che fa parte del circuito Grandi Giardini Italiani.

Creato alla fine del Seicento come parco formale e ridisegnato a inizio Ottocento nello stile romantico dei parchi inglesi, è stato sempre amato e curato in modo particolare dalle contesse Malingri, che, ognuna secondo i propri gusti e le mode dell’epoca, hanno dato un’impronta nei dettagli piccoli e grandi del giardino.

Negli ultimi 50 anni i proprietari, marchesi Aimaro e Consolata Oreglia d’Isola (che ha scritto l’introduzione), seguendo la tradizione famigliare, hanno curato in modo particolare l’aspetto paesaggistico e pittorico, con l’intento di avere sempre diversi effetti di colore secondo le stagioni e le fioriture.

Il Parco Malingri si presenta molto seducente in maggio, grazie alla fioritura dei grandi cespugli di rododendri e azalee, mentre in estate si colora di ortensie blu e bianche, che creano macchie di colore ai piedi degli alberi maestosi.

Il Calendario Avataneo 2020 è 34esimo della serie, apprezzato e collezionato negli anni per la qualità delle immagini che raccontano storia, arte, cultura, paesaggi del Piemonte. «Indurre a vedere, apprezzare e valorizzare la diffusa ricchezza del nostro territorio è lo scopo di questa iniziativa editoriale», sottolinea il fotografo Carlo Avataneo.

Altro punto di forza del Calendario è la sua cura tipografica, essendo realizzato su carta d’arte, con una stampa di alta qualità e una grafica raffinata e curata nel dettaglio.



Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: