Il Carmagnolese

Domenica 31 Maggio 2020
La Sezione Arbitri di Bra, in tempo di pandemia, ha proposto numerose iniziative ai suoi associati e ha trovato nuove forme di diffusione delle proprie attività.
Anche la formazione degli arbitri si adegua alla pandemia
Anche la formazione degli arbitri si adegua alla pandemia

La Sezione Arbitri di Bra, in tempo di pandemia Covid-19 e grazie all'utilizzo dei mezzi tecnologici, ha proposto numerose iniziative ai suoi associati e ha trovato nuove forme di diffusione delle proprie attività.

Per farsi conoscere dagli studenti -che spesso seguono il mondo del calcio sui giornali inseguendo l'ultima notizia di calciomercato o i risultati dei campionati che sono ripresi- ha inviato a tutte le scuole un video che può essere utilizzato durante le lezioni online di educazione fisica.

"Grazie alla testimonianza di alcuni associati che operano sui campi delle nostre zone e a quella di chi calca palcoscenici ben più rinomati, ci si può fare un'idea di cosa voglia dire entrare a far parte del mondo arbitrale e di una squadra che, spesso nell'ombra, non risparmia mai energie per la formazione di chi, ogni settimana, deve garantire il regolare svolgimento dei campionati", commentano dall'AIA di Bra.

Le scuole o gli insegnanti che non avessero ricevuto il video da proporre agli studenti possono contattare la sezione all'indirizzo bra@aia-figc.it.

Per gli associati, inoltre, sono stati organizzati diversi momenti formativi in videoconferenza in cui, in un clima amichevole e più familiare rispetto alle consuete riunioni, sono stati discussi filmati e organizzati lavori di gruppo.



Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: