Il Carmagnolese

Venerdì 03 Luglio 2020
Si è chiuso al Bosco del Gerbasso il progetto Piazza Ragazzabile 2020 promosso dal Comune di Carmagnola per educare i giovani adolescenti alla legalità e alla cittadinanza attiva. Inaugurata, nell'occasione, una nuova area pic-nic nel cuore dell'area protetta del Po.
Chiuso con successo il progetto Piazza Ragazzabile 2020 a Carmagnola
Chiuso con successo il progetto Piazza Ragazzabile 2020 a Carmagnola

Si è conclusa oggi l'esperienza di Piazza Ragazzabile 2020 a Carmagnola, che per tre settimane ha coinvolto circa 70 ragazzi e ragazze adolescenti, di età compresa tra i 15 e i 17 anni.

La cerimonia di chiusura si è svolta nel cuore del Bosco del Gerbasso dove, negli ultimi venti giorni, due gruppi dei giovani di Piazza Ragazzabile avevano svolto importanti azioni di pulizia e ripristino delle aree verdi, coordinati dalle Giav, realizzando anche la nuova segnaletica e cartellonistica dell'area protetta.

 Gli altri partecipanti hanno invece svolto azioni di manutenzione agli arredi urbani e ai murales di Carmagnola.

"Voi siete la città!", ha ringraziato i presenti il vicesindaco Vincenzo Inglese, il cui Assessorato ha promosso la nuova edizione dell'iniziativa.

A fine luglio è possibile che ci sia una replica, con un'ulteriore settimana di attività dedicate al tema della cittadinanza attiva.

I giovani hanno poi applaudito gli educatori e i volontari che li hanno seguiti in queste settimane, nonché i comandanti dei Carabinieri e della Polizia locale, Piero Fracella e Donatella Creuso, presenti in loco.

Tra gli obiettivi del progetto, infatti, c'era anche l'educazione alla legalità, con particolare riferimento all'educazione civica e all'educazione stradale.

I ragazzi e le ragazze, per tutta la durata di Piazza Ragazzabile 2020, si sono spostati in bicicletta.

Nell'occasione, il sindaco Ivana Gaveglio ha anche inaugurato la nuova area pic-nic, con panchine e tavoli, che è ora a disposizione di tutti all'interno del Bosco del Gerbasso, in un'area ombreggiata a pochi metri dal fiume Po, raggiungibile a piedi o in bici.


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: