Community Smart
 

Telegranda

Sabato 27 Luglio 2019
Ammonta a 785.387 euro la somma dei finanziamenti che la Provincia ha ottenuto sul bando progettazione di interventi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. 158.600 euro andranno all’Istituto Magistrale “De Amicis” per interventi di adeguamento sismico
Quasi 800 mila euro alla Provincia per il bando progettazione sulla messa in sicurezza degli edifici scolastici
Quasi 800 mila euro alla Provincia per il bando progettazione sulla messa in sicurezza degli edifici scolastici

Ammonta a quasi 800 mila euro (per l’esattezza a 785.387 euro) la somma dei finanziamenti che la Provincia ha ottenuto sul bando progettazione di interventi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. Si tratta di fondi ministeriali che arriveranno nella Granda sul piano triennale per l’edilizia scolastica 2018-2020 in particolare, in questa prima fase, a Fossano, Savigliano e Cuneo.


La cifra più consistente di 445.983 euro andrà all’Itis di Fossano per l’intervento di adeguamento sismico e l’efficientamento energetico, poi 180.804 euro sono destinati all’Istituto “Eula Arimondi” di Savigliano per interventi di miglioramento sismico e 158.600 euro all’Istituto Magistrale “De Amicis” di Cuneo sempre per interventi di adeguamento sismico.


La consigliere provinciale delegato Milva Rinaudo: “Sono molto contenta perché sempre, e ripeto sempre, partecipiamo – in un’ottica di programmazione e costante attenzione – a tutti i bandi che vengono proposti ed otteniamo finanziamenti. Sappiamo dove vogliamo andare e cerchiamo ogni tipologia di investimento perché per noi la scuola e il futuro delle nuove generazioni sono al primo posto”.


Ora si passerà alla fase operativa con l’affidamento con gara delle progettazioni, previsto già a partire da settembre.



Redazione
Condividi: