Cuneo Volley

Sabato 26 Ottobre 2019
La BAM Acqua S.Bernardo Cuneo porta a casa la prima vittoria stagionale al SanbàPolis di Trento.
Cuneo fa sua la trasferta trentina al tie-break
Cuneo fa sua la trasferta trentina al tie-break

Vittoria al tie-break per la A3 Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo al SanbàPolis di Trento nella prima trasferta stagionale. I ragazzi di coach Serniotti in casa dell’UniTrento portano a casa due punti importanti.


Lo starting six di Cuneo: Cortellazzi palleggio, Prolingheuer opposto, Sighinolfi e Focosi centro, Casoli e Galaverna schiacciatori; Prandi (L).

Coach Conci schiera: Pizzini palleggio, Poggio opposto, Simoni e Acuti al centro, Michieletto e Pol schiacciatori; Zanlucchi (L).


Parte bene Cuneo allungando 4-1 con Galaverna e Prolingheuer. Un buon turno al servizio di Michieletto vede il recupero e sorpasso dei padroni di casa (6-4). Una paio di scambi con Poggio e Simoni efficaci per Trento e ancora l’opposto tedesco e Galaverna per Cuneo portano nuovamente al vantaggio biancoblu (12-10) e il primo time out di coach Conci. Sul 12-15 Galaverna al servizio mette la giusta pressione e dopo il muro di Sighinolfi la panchina di casa sfrutta il secondo time out a disposizione. Si rientra in campo ed è il lungolinea di Casoli a mantere il gioco, seguito da Sighinolfi in attacco, l’ace di Galaverna e l’appoggio di Prolingheuer. Cuneo mette a punto un break di 6 punti consecutivi (12-14/12-20). Trento riparte con il mani out di Poggio e l’ace di Acuti. Con il lungolinea di Casoli, Cuneo approda al primo set ball, annullato dalla pipe di Magalini, ma subito dopo consegnato dalla conclusione fuori campo della diagonale stretta di Poggio.


Seconda frazione parte nuovamente con i biancoblu avanti, poi la richiesta di videocheck su attacco di Casoli, che assegna il punto a Cuneo in quanto conclusosi dentro il campo di gioco, diversamente dalla prima decisione arbitrale. Sul 5-9 un’azione dubbia viene rivista al videocheck ed infine fatta rigiocare senza assegnazione del punto. I cuneesi conducono il gioco fino al turno in battuta di Simoni (10-14) dove i trentini pareggiano il parziale. Ci pensa nuovamente l’opposto tedesco con un appoggio a riprendere palla e far salire in cattedra Galaverna che non delude al servizio, mettendo in difficoltà la ricezione avversaria e dando ottime possibilità ai propri compagni (14-20). Il tocco di seconda intenzione di Capitan Cortellazzi porta i cuneesi al set ball, annullato prima da Michieletto e poi da Bonatesta, viene preso con la forza in diagonale da Prolingheuer.


Completamente diverso il registro del terzo set, che parte da subito con un gioco punto a punto che vede poi i padroni di casa allungare e coach Serniotti chiamare il time out sull’11-7 e poco dopo sul 14-8. Cuneo cala e Trento cresce. Sul 20-14 entra Testa per Cortellazzi in regia. L’UniTrento chiude 25-18 con l’ace al servizio di Michieletto su Casoli.


Quarto set un Cuneo in difficoltà in difesa e poco efficace in attacco lascia campo libero ai padroni di casa che non si fanno trovare impreparati. Coach Serniotti nella seconda parte del set inserisce Beghelli in opposto, Chiapello per Galaverna e infine Testa per Cortellazzi. A chiudere col medesimo punteggio della frazione precedente (25-18) è il primo tempo di Acuti.


Si approda al tie-break e Cuneo reagisce in toto. Il muro di Sighinolfi, il mani out di Marvin e l’ace di Galaverna portano subito coach Conci a correre ai ripari con il time out che ottiene il risultato sperato; Trento recupera con Michieletto che sugli scudi. I cuneesi vogliono la vittoria e prendono in mano la situazione con il lungolinea di Prolingheuer che porta Sighinolfi al servizio che eccelle con un ace. La doppietta dell’opposto tedesco porta al cambio campo con i cuneesi avanti 8-4. Lungo il servizio del centrale modenese, che viene prontamente recuperato dalla pipe di Galaverna. Un break di 3 punti per i padroni di casa, intervallati dal time out biancoblu. L’errore al servizio di Acuti (8-10) riconsegna la palla ai cuneesi. Serniotti nel tentativo di alzare il muro inserisce Testa per Cortellazzi, ma un attacco formidabile del mancino Magalini, che all’ultimo secondo cambia braccio d’attacco, vede il mani out a favore dei trentini. Rientra quindi il capitano biancoblu ed è Galaverna ad imporsi con un attacco prima e un muro subito dopo. Ancora uno stop per i padroni di casa, Galaverna sbaglia l’attacco ma recupera subito con un punto in diagonale (10-13). Michieletto in diagonale stretta prova a mantenere il passo, ma Poggio sbaglia il servizio e il muro dell’opposto tedesco consegna la vittoria per 15-11 a Cuneo.



  Al termine dell’incontro coach Serniotti: «  E’ stata una partita con un copione molto simile a una settimana fa, per fortuna siamo riusciti a scrivere un finale diverso. Abbiamo fatto un passo avanti, vincere il quinto set oggi era difficile. Abbiamo ancora poca continuità, dobbiamo capire il perché e io per primo devo aiutare il gruppo a chiudere le partite quando c’è la possibilità.Gli avversari oggi ci hanno messo del loro, ma il tutto è collegato a un nostro calo, dove aumentiamo gli errori e perdiamo sicurezza. Dovremo lavorare per aumentare le percentuali in attacco, perché quest’anno la squadra è più preparata in ricezione e più forte a muro, ma non ha ancora dei numeri soddisfacenti in attacco. Ripartiamo da questa vittoria, preparandoci al meglio per il prossimo incontro complicato in casa. Aver vinto oggi è sicuramente positivo».

Il tecnico cuneese ha poi voluto ringraziare la tifoseria biancoblu: «  Ci ha fatto molto piacere che i Blu Brothers si siano sobbarcati la trasferta fino a Trento. Ci hanno sostenuto anche durante i momenti di difficoltà, continuando ad  aiutare la squadra».


Nella prossima giornata la Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo ospiterà il Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro, domenica 03 novembre alle ore 18.00 al Pala UbiBanca.

 

2^ Andata (26/10/2019) – Regular Season Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco

UniTrento - Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo                   2-3

(17-25/19-25/25-18/25-18/11-15)

 

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Cortellazzi 2, Marvin 25, Sighinolfi 10, Focosi 4, Galaverna 15, Casoli 11, Prandi (L1); Testa, Beghelli, Chiapello. N.e. Picco, Oberto, Rainero, Armando (L2).

All.: Roberto Serniotti

II All.: Francesco Revelli

Ricezione positiva: 46%; Attacco: 42%; Muri 13; Ace 6.


UniTrento: Pizzini 2, Poggio 12, Simoni 8, Acuti 12, Michieletto 22, Pol 1; Zanlucchi (L); Magalini 13, Bonatesta 1, Mussari, Coser. N.e Dietre, De Giorgio, Lambrini (L2).

All.: Francesco Conci.

II All.: Antonio Albergati.

Ricezione positiva: 60%; Attacco: 45%; Muri 10; Aces 6.


Arbitri: Maurina Sessolo, Nicola Traversa.

Durata set: 25’, 30’, 24’, 28’, 18’.   Durata totale: 125 ‘.










Stella Testa - Ufficio stampa Cuneo Volley - mobile: 3494626925 - mail:ufficiostampa@cuneovolley.it


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Ufficio Stampa
Condividi: