Telegranda

Sabato 14 Marzo 2020
«Mi rivolgo ai tanti colleghi che vedranno bloccata loro attività, facendogli sentire la nostra vicinanza e rassicurandoli: non vi lasceremo soli!»
In un videomessaggio l’appello di Luca Crosetto, presidente di Confartigianato Cuneo, agli associati e alle Istituzioni

«Cari colleghi, vi parlo a seguito del Decreto che mercoledì 11 marzo il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte firmato per attivare ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da CORONAVIRUS - COVID-19 sull’intero territorio nazionale».


Inizia così il video-messaggio che Luca Crosetto, presidente provinciale di Confartigianato Cuneo, ha trasmesso agli oltre 9.000 associati dell’organizzazione provinciale, la seconda in Italia per numero di aderenti.


Il video è pubblicato sul web e sui canali social dell’Associazione e visualizzabile all’indirizzo http://bit.ly/coronavirus-video-crosetto-1.


«Il testo del recente decreto – commenta il presidente Crosetto - contiene nuovi e importanti provvedimenti che, per il bene collettivo, tornano a modificare il nostro vivere quotidiano e l’attività di alcune categorie economiche. Mi rivolgo ai tanti colleghi che vedranno bloccata loro attività, facendogli sentire la nostra vicinanza e rassicurandoli: non vi lasceremo soli!»


«Come Confartigianato – aggiunge ancora Crosetto, evidenziando l’impegno dell’Associazione – siamo in costante dialogo, ad ogni livello, con le Istituzioni e in particolare con Governo e Parlamento per assicurare, una volta che l’emergenza sarà terminata, sostegno e tutela delle nostre attività produttive, dell’artigianato e della piccola e media impresa. L’appello a tutti, per il bene comune, è di osservare scrupolosamente le regole imposte per contenere il contagio e bloccare il più velocemente possibile l’epidemia. “Il momento che attraversiamo richiede coinvolgimento, condivisione, concordia, unità di intenti nell’impegno per sconfiggere il virus” ha detto recentemente il Presidente della Repubblica. A questi, vogliamo aggiungere altri “pilastri”, che da sempre ci caratterizzano come imprenditori e artigiani: prudenza, responsabilità, concretezza e, soprattutto, fiducia per il futuro. Solo se uniti riusciremo a superare questa situazione!».




Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: