Agricoltura e Cibo

Venerdì 08 Maggio 2020
Il Green Deal Europeo si pone ambiziosi obiettivi per ridurre inquinamento e rifiuti
Verso un’economia a “impatto ambientale zero”
Verso un’economia a “impatto ambientale zero”

Sono ambiziosi gli obiettivi che si pone il Green Deal Europeo, il nuovo programma per la crescita sostenibile in Europa, che si propone di rendere la nostra economia più adatta a un futuro verde, rafforzando la competitività delle aziende proteggendo allo stesso tempo l’ambiente.

Obiettivo primario è trasformare il nostro modello produttivo in un modello ad economia pienamente circolare, dove le risorse restano il più possibile all’interno del ciclo o vengono reintrodotte in un secondo tempo. «Molti prodotti si rompono troppo facilmente, non possono essere riutilizzati, riparati o riciclati, o sono monouso – ha dichiarato Frans Timmermans, Vicepresidente esecutivo responsabile per il Green Deal europeo – . Esiste un enorme potenziale da sfruttare sia per le imprese che per i consumatori e con il piano odierno abbiamo avviato una serie di interventi volti a trasformare il modo in cui i prodotti sono fabbricati e consentire ai consumatori di effettuare scelte sostenibili a proprio vantaggio e a beneficio dell’ambiente». 

L’Ue ha infatti approvato una serie di misure per favorire le aziende che producono prodotti sostenibili (che devono diventare la norma e non l’eccezione), ovvero un invito all’aziende a produrre beni che durino a lungo, che siano facili da riutilizzare o riparare, che contengano materiali riciclati; le norme, inoltre, limiteranno i prodotti monouso.

Tra le politiche messe in campo dall’Ue, anche una campagna comunicativa per responsabilizzare i consumatori. Gli ambiti d’intervento riguarderanno il settore dell’elettronica e dell’informatica, le batterie e i veicoli, il settore plastica, quello edile e anche alimentare, soprattutto con la proposta di una legge che promuova la sostituzione nei servizi di ristorazione delle stoviglie e le posate monouso.

Clicca qui per visitare il sito Agricoltura e Cibo ufficiale


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Agricoltura e Cibo
Condividi: