L'Eco del Chisone

Venerdì 13 Dicembre 2019
Giovani in piazza con Greta
Il Pinerolese manifesta per l'ambiente
Il Pinerolese manifesta per l'ambiente

Il pomeriggio gelido non ha scoraggiato le migliaia di giovani che hanno voluto essere presenti al Fridays For Future di oggi, per accogliere un'ospite d'eccezione come Greta Thumberg, arrivata a Torino venerdì mattina con un'auto elettrica. Ad accogliere il suo intervento, che ha scaldando la bellissima e gremita Piazza Castello, un autentico boato, inframezzato di canti tra cui pure "Bella ciao" in inglese. Significativo il prologo: «Benvenuta Greta nella città più inquinata d'Europa», l'hanno salutata i ragazzi del Friday che ogni venerdì si ritrovano per manifestare a favore dell'ambiente e della salvaguardia del pianeta.


Presenti anche alcuni di Fridays For Future Pinerolo che hanno consegnato a Greta la lettera che pubblichiamo di seguito.


....

Ciao Greta,

siamo il fridaysforfuture pinerolo. Insieme abbiamo deciso di scriverti questa lettera per ringraziarti, in primis, per essere venuta a Torino a manifestare. Ti ringraziamo per non essere rimasta in silenzio e per aver deciso di agire. Per noi, tu sei un modello da seguire, sei la nostra guida e senza di te noi oggi non esisteremmo. Ti ringraziamo per la tua dedizione, per non esserti mai arresa. Non è facile, soprattutto da giovane, scioperare per i propri ideali e combattere contro la società, che preferisce criticare piuttosto che capire i motivi che ci sono dietro quella protesta. Ti ringraziamo per essertene fregata dell'opinione altrui e per non esserti fermata a causa delle critiche. Ti ringraziamo perché hai aperto gli occhi a milioni di persone circa l'emergenza climatica. Nonostante siano più di quarant'anni che si lotti per il pianeta, questa tematica non era mai stata presa sul serio e mai se n'era sentito parlare così tanto. In un anno e cinque mesi, da quando tu hai inziato a manifestare a Stoccolma e la tua foto ha fatto il giro del mondo, il mondo si è reso conto del problema ambientale. Tu hai dato inizio al movimento del FridaysForFuture e milioni di ragazzi hanno seguito il tuo esempio, fondandone sempre di più. In un anno e cinque mesi, molti Stati, regioni e città hanno dichiarato l'emergenza climatica e hanno inziato a prendere provvedimenti, anche se questi sono molto discutibili. Sempre in meno di due anni, ci sono stati incendi in tutto il mondo -dalla Siberia all'Amazzonia, dalla California all'Australia-, alluvioni e i disastri naturali sono aumentati, così come i migranti e i morti a causa dei cambiamenti climatici. In un anno e mezzo, però, ci sono anche stati ben 4  GLOBAL STRIKE per il clima, che hanmo visto scendere in piazza miliardi di studenti, adulti e famiglie. Questi ultimi sono stati possibili solo grazie a te e noi tutti ti ringraziamo. Nonostante siamo ancora lontani dal risolvere l'emergenza climatica, sono  già stati presi provvedimenti e, sempre di più, la gente fa pressione i governi, per sollecitarli ad avere una visuale più green del mondo. 


Anche noi, nel nostro piccolo, continuiamo a protestare per il nostro futuro, sia come gruppo -scioperando ogni venerdì ed organizzando attività per coinvolgere più persone- sia come singoli. Siamo andati tre volte alla Regione Piemonte, per far dichiarare l'emergenza climatica, abbiamo tenuto conferenze, dibattiti e corsi sui cambiamenti climatici; abbiamo iniziato a far pressione alle scuole per giustificare le assenza per le manifestazioni, per sostituire le macchinette con degli erogatori e per eseguire una corretta raccolta differenziata. Senza di te, noi oggi saremmo solo dei ragazzi che vivono la propria vita, che credono nell'emergenza climatica, ma che non sanno cosa fare per contrastarla. Ti ringraziamo per averci aperto gli occi e per averci dato la possibilità per far sentire la nostra voce. Ti ringraziamo per tutto ciò che hai fatto e che continui a fare. Nonostante tutte le critiche che ti vengono mosse contro, sappi che noi FridaysForFuture saremo sempre dalla tua parte. Ormai tu hai fatto capire al mondo le problematiche circa i cambiamenti climatici e non importa cosa accadrà, sempre più gente si unirà per contrastarli. Ti meriti il meglio dalla vita e noi te lo auguriamo con il cuore in mano. È stato un onore incontrarti dal vivo e speriamo di riverderci presto.


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: