L'Eco del Chisone

Martedì 07 Gennaio 2020
Record di presenze sulle piste piemontesi
Sestriere: «Affluenza paragonabile solo al periodo delle Olimpiadi»
Sestriere: «Affluenza paragonabile solo al periodo delle Olimpiadi»

Secondo l'Amministrazione comunale di Sestrire, si chiudono con un primo «bilancio oltre ogni più rosea aspettativa», le vacanze di Natale nella località della Via Lattea, caratterizzate da «un’affluenza record paragonabile solo al periodo dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006».

 

«Anche i “senatori”, i Maestri di Sci che lavorano da oltre mezzo secolo al Sestriere, non ricordano vacanze natalizie con tanta neve sulle piste e in paese accompagnate spettacolari giornate di sole», riferisce il sindaco Gianni Poncet, galvanizzato dal pienone: impossibile nei giorni scorsi trovare una camera in hotel o cenare al ristorante senza aver prenotato con largo anticipo. Anche noleggi sci, scuole di sci e snowboard e attività commerciali sembrano aver a pieno regime.

 

«Non si tratta di un miracolo – commenta il sindaco - ma del risultato di un grande lavoro di squadra avviato dal Comune di Sestriere in concerto con Sestrieres S.p.A., Associazione Albergatori, Ascom ed Esercenti di Sestriere e coordinato dal Consorzio Turistico Via Lattea. Abbiamo inoltre avuto la fortuna di avere condizioni di innevamento eccezionali».

 

Intanto la località è già immersa nella preparazione della Coppa del Mondo di Sci Alpino Femminile in programma a Sestriere il 18 e 19 gennaio. «Puntiamo a fare bene come nella precedenti edizioni. Perché Sestriere è la casa dello sci», conclude Poncet.


Redazione
Condividi: