L'Eco del Chisone

Mercoledì 05 Agosto 2020
Dopo di lui Caleb Ewan e Wout Van Aert
Ciclismo, Stupinigi parla francese: Milano - Torino a Demare
Ciclismo, Stupinigi parla francese: Milano - Torino a Demare

A Stupinigi volatona vincente di Arnaud Demare, per una classica Milano - Torino andata a fare da degna anteprima della "Sanremo" di sabato. Il transalpino della Groupama-FDJ, pilotato da Jacopo Guarnieri, ha esaltato le sue doti di sprinter, precedendo sul traguardo nichelinese Caleb Ewan (Lotto Soudal) al secondo posto e Wout Van Aert (Jumbo-Visma), terzo. Da segnalare che a 7,4 chilometri dalla conclusione, già nell'abitato di Nichelino, una brutta caduta - ha coinvolto dapprima un corridore della Deceuninck (il quale ha urtato uno spartitraffco) provocando una spaccatura nel gruppo. Ottima condotta di gara dei pinerolesi: il rolettese Umberto Marengo non ha paura di fronte a rivali così titolati e giunge sedicesimo allo sprint. Jacopo Mosca è 24° davanti a Ganna ed a capitan Nibali, apparso in condizione. Manuele Boaro, dell'Astana, è stato generosissimo protagonista della fuga a lunga gittata nata al km 7 e animata anche da Alessandro Tonelli (Bardiani CSF Faizané), Gijs Van Hoecke (CCC), Davide Villella (Movistar), Samuele Rivi (Nazionale Italiana) e Andrea Garosio (ViniZabu KTM). Demare, già vincitore della Sanremo nel 2016, ha colto il momento giusto, dopo che Peter Sagan aveva cullato ambizioni di successo.


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: