L'Eco del Chisone

Domenica 23 Agosto 2020
Prima dei film i cortometraggi del pinerolese Andrea Fenoglio
Monviso, quattro interventi del Soccorso Alpino in poche ore
Monviso, quattro interventi del Soccorso Alpino in poche ore

Sabato 22 è stata una giornata intensa per gli uomini del Soccorso alpino in Valle Po. Intorno alle 6 del mattino la Centrale operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha ricevuto una chiamata di allarme dal Monviso dove un alpinista è caduto all'attacco della via normale sulla parete sud della montagna a una quota di 3300 metri circa. L'uomo presentava la sospetta frattura a un arto superiore e altri traumi minori. L'infortunato è stato accudito dal compagno di cordata che, su indicazione dell'infermiere e del tecnico del Soccorso alpino, ha fornito le prime cure e lo ha protetto dal freddo. Alle 7, non appena ha aperto la prima base di elisoccorso ad Alessandria, l'eliambulanza è decollata e ha effettuato il recupero dell'alpinista, in seguito trasferito in ospedale.


Nel primo pomeriggio una alpinista mentre saliva lungo la cresta est della montagna si è infortunata a un piede a causa di una scarica di sassi. È riuscita a raggiungere la cima in autonomia ma si è resa conto che non era più in grado di scendere. È intervenuta l'eliambulanza 118 che l'ha recuperata e condotta in ospedale.


Altri due gli interventi in corso del Soccorso Alpino, allertatoper due eventi franosi sulle pareti nord-est e sud del Monviso. È stata mandata sul posto l'eliambulanza 118 e sono state attivate le squadre a terra.


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Paolo Polastri
Condividi: