BC Gators

Giovedì 03 Maggio 2018
Risultati e articoli delle partite del settore giovanile GATORS
IL RECAP DEL SETTORE GIOVANILE GATORS NELL'ULTIMA SETTIMANA DI APRILE
IL RECAP DEL SETTORE GIOVANILE GATORS NELL'ULTIMA SETTIMANA DI APRILE

UNDER 15 ELITE

GATORS – GALLIATE 46 – 56

Gators: Peretti, Nicola.A, Carle; Robasto 13; Nicola S. 9; Baretta 5; Catalano 9; Davicco 8; Stima 1; Serra 1

Galliate: Colombi 12; Quattrocchi 9; Zuliani 4; Pollastro 16; Vella 6; Boni; Menocchio 2; Mazzaferro; Cardani 4.

Partita molto intensa con predominio delle difese sugli attacchi e dopo quattro tempi equilibrati la spunta galliate grazie ad un supplementare dove,tre tiri consecutivi da tre punti ,hanno determinato un vantaggio impossibile da colmare.

I Gators dopo una buona partenza hanno subito molto il pressing avversario perdendo molti palloni e gestendo male le situazioni di vantaggio offensivo cercando soluzioni difficili.

Il galliate ,capolista del girone ,ha vinto grazie ad una maggiore determinazione e una maggiore presenza a rimbalzo offensivo riuscendo a prendersi molte volte secondi tiri fatali ai padroni di casa .

I nostri ragazzi hanno perso un occasione sul finale del quarto quarto avendo a disposizione due tiri liberi con solo 5 secondi a disposizione degli avversari sul punteggio di 41 pari ma l’errore dalla lunetta ha dato la possibilità al galliate di giocarsi i supplementari. 

Le prossime sfide con Collegno e Omegna saranno decisive per poter accedere alla finale per il titolo regionale Elite


UNDER 14 FIP Femminile

MADO VALENZA– MOLINA LADY GATORS 21 – 58 (5-8, 10-17, 4-16, 2-17)

Molina Lady Gators: Barbato 8, Laalami 4, Marchisio Grazia 4, Mellano 6, Baretta 2, Mondino 8, Bergamasco, Calliero 1, Fanaru 6, Ronconi 2, Marchisio Giulia 15, Perlo 2. All. Nicola.

Valenza: Rizzuto 4, Guccio, Fantino, Rigone 2, Fulfaro 2, Possekel, Rapalli, Titonel 7, Zuzzè 4, Bonzano, Vaia 2. All. Latella.

Mercoledì 25 aprile, giorno della Liberazione, le Lady sono in trasferta a Valenza per il recupero della gara del girone di andata, a suo tempo rimandata per partecipazione ad un CTFF. L’occasione è propizia perché si organizzi una trasferta di tutto rispetto, con utilizzo di pullman, picnic in parco all’aperto in centro paese e trasferimento al bell’impianto sportivo.

Il primo starting five delle Lady (Laalami, Mellano, Baretta, Mondino, Fanaru) parte con il freno tirato: c’è molta tensione in campo, molti errori in fase offensiva, quindi si segna poco ma si difende con una certa abnegazione, quindi si subisce anche poco. Dal secondo quarto in poi Grazia Marchisio (al rientro dall’infortunio al braccio) suona la carica e viene seguita subito da conclusioni precise di Laalami, Barbato (ben imbeccata in contropiede) e Mondino (che si alterna con Marchisio anche in cabina di regia).

Perlo e Calliero hanno da curarsi delle due torri valenzane e se la cavano egregiamente; Baretta e Giulia Marchisio faticano un po’ di più a concludere a canestro, ma spingono bene in contropiede.

A Metà gara il punteggio sorride alle Lady (+10), ma il divario potrebbe essere ben più ampio, come predica nello spogliatoio il coach.

Al rientro in campo si vede solo più una squadra in campo: le Lady concedono alle avversarie solo più 6 punti in due quarti, Giulia Marchisio ingrana finalmente la marcia giusta e trova il feeling con il canestro, Ronconi porta brio e grinta in mezzo al campo, Barbato continua a colpire in velocità, Mellano ormai è una garanzia in fatto di concretezza e solidità. Alcune azioni strappano poi applausi e ovazioni da parte del pubblico ospite, segno che ci comincia ad intravvedere anche una certa unità di squadra.

Si registra anche il rientro in campo dopo l’infortunio alla caviglia di Bergamasco (per qualche minuto appena per riprendere il ritmo partita), mentre la nota negativa è un colpo subìto da Laalami al bacino che le impedisce di terminare la gara: qualche giorno di riposo per la “guerriera” le permetterà sicuramente di rientrare in forma.

Finisce con le Lady al terzo foglio rosa consecutivo: ad inizio anno mai più si sarebbe pensato ad un finale di stagione così in crescendo!! Chapeau!!


UNDER 14 FIP Maschile

VALENZA BASKET – GATORS 53 – 60 (12-16, 13-17, 13-11, 15-16)

Gators: Borda 16, Barra 18, Nicola A. 14, Concordano, Tasca 4, Piazza 6, Radici, Valinotti, Troanca 2, Dagatti. All. Nicola V.

Valenza: Canepari 11, Cubito, Caniglia, Shahini 5, Romussi, D’Acunzo 2, Di Mauro, Callegher 2, Currado, Dassie 33. All. Tiengo.

Festa della Liberazione che inizia con una bella trasferta mattutina a Valenza per i Gators U14: si deve cercare di dimenticare l’ultima performance a Novara di pochi giorni prima. L’inizio promette bene: Borda, Barra, Nicola, Dagatti e capitan Tasca cominciano con il piglio giusto, Barra conclude bene nel pitturato (12 punti per lui nel solo primo quarto), ben servito dai compagni; Dagatti, Valinotti e Troanca riescono a controllare i rimbalzi sia in attacco che in difesa (peccato poi che non si traducano quasi mai in canestri realizzati). Nel secondo quarto poi si fa notare anche Piazza, con continue ripartenze e anche una bomba da 3!

A metà gara siamo sul +8 Gators, ma non sembra così facile: il numero 38 avversario sembra imprendibile per i nostri (33 punti per lui alla fine) e non si riesce più ad incrementare il vantaggio; anche Radici e Concordano dimostrano molta buona volontà, ma poca precisione al tiro. Ci pensa allora Borda a sfruttare bene il fisico e a portare punti sul referto degli ospiti e Nicola a spegnere gli ultimi tentativi di rientro dei valenzani con una bomba di precisione.

Lo spettacolo negativo andato in scena qualche giorno prima a Novara sembra ormai alle spalle, si spera che da questa gara cominci un trend positivo, soprattutto come convinzione nei propri mezzi: in questo modo qualche soddisfazione potrà ancora arrivare, in questo finale di stagione.


UNDER 14 CSI Maschile

GATORS MoToCarVip – GGRANDA COLLEGE 2005 58 – 43 (19-10; 15-8; 13-15; 11-10)

Gators: Borda 13, Nicola A. 19, Aleccia, Lopreiato, Galliano, Pascariello 2, Tasca 8, Piazza 8, Troanca 4, Dagatti 4, Ballari, Risso. All. Nicola V.

Granda: Castellino, Zuppanelli 3, Nobilio, Tamagno 17, Dalmasso 2, Brero 4, D’Agostino 8, Rinaudo 5, Ong, Sahbani, Mocellini, Parola 4. All. Petrucci.

Iniziano i playoffe, giovedì 26 aprile 2018, a Moretta, e i Gators morettesi (terzi in classifica al termina della regular season) se la devono vedere con i cuneesi del Granda College 2004, per un quarto di finale secco, da “dentro o fuori” in una sola partita. Coach Nicola schiera in suoi primi cinque (Borda, Galliano, Tasca, Piazza e Dagatti) con l’intenzione di dare subito un’impronta sull’andamento della gara. I ragazzi non deludono, precisi in attacco, rapidi nei contropiedi, presenti in difesa e a rimbalzo. Borda è da subito abile a destreggiarsi a canestro, imitato più tardi da NicolaA che gli subentrerà per dargli fiato; Troanca è particolarmente ispirato e si fa trovare pronto a colpire nel pitturato. Il secondo quarto ricalca pressappoco il primo, ci si mette Piazza a vestire la casacca del finalizzatore con Dagatti che, tra tanti errori, lo affianca a referto. Trovano spazio anche i giovani Aleccia e Lopreiato, anche se troppe volte si fanno “distrarre” in difesa, perdendo il diretto avversario in marcatura.

Si va al riposo sul +16 con la partita saldamente in pugno. Al rientro dagli spogliatoi, però, l’attacco di casa perde smalto e in difesa si allargano gli spazi per gli avversari. Tasca fa pentole e coperchi in attacco (6 punti per lui nel quarto), Risso prova a scappare più volte in contropiede, Ballari non è sempre attento in marcatura, andando troppo spesso a referto, ma solo alla voce “falli fatti”.

Vinciamo ancora l’ultimo quarto (di un solo punto), in cui il coach da ampio spazio a tutti. L’ultimo canestro di Pascariello fa esplodere il palaBalbis (buona affluenza di pubblico, nonostante la serata infrasettimanale) e fissa il punteggio con un divario pressochè pari a quello del riposto (+15).

Si attende ora la nuova data dell’incontro di semifinale (contro Granda College 2004, che a sua volta batte Gators Savigliano) che probabilmente sarà giocata a Cuneo.

Prossimi incontri:

U14FIP: domenica 6 maggio ore 11.00 a Villafranca vs ASD Valenza


AQUILOTTI

GATORS 08 – A.B. SAVIGLIANO 10-14 (1-3; 1-3; 3-1; 1-3; 1-3; 3-1)

Giovedì 26 aprile si è giocato tra le mura amiche del PalaGators di Savigliano la seconda gara di ritorno della seconda fase del campionato degli Aquilotti, dove i ragazzi affrontavano i cugini dell’A.B. Savigliano.

All’andata la fisicità e l’esperienza degli avversari hanno avuto la meglio in tutti e sei i periodi e già nei primi due periodi sembra che la storia si ripeta, ma nel terzo periodo i ragazzi riescono a vincere con ina prestazione convincente. Negli ultimi tre periodi si ripetono gli stessi parziali, peccato per il quindo periodo in parità fino a pochi secondi dalla fine.

“Sono molto orgoglioso dei ragazzi che in meno di due settimane contro gli stessi avversari più esperti e più fisici, hanno dimostrato con la grinta e tenacia che la partita si può giocare” così ha commentato il coach Nasari M.

Prossimo incontro domenica 13 maggio a Cuneo



Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
La Società
Condividi: