Amatori Basket Savigliano

Lunedì 12 Novembre 2018
A.S.D. Beinaschese - OpenSpace Savigliano 72-63 (21-14; 12-10; 16-14; 23-25)
SERIE D: OPENSPACE SAVIGLIANO NEWS
SERIE D: OPENSPACE SAVIGLIANO NEWS

A.S.D. Beinaschese - OpenSpace Savigliano 72-63

(21-14; 12-10; 16-14; 23-25)


OpenSpace Savigliano: Masento 20, Brussolo 14, Eula13,Bertello 12, Eandi 3, Ferrero 1, Giannotto, Sales, Didoli, Abrate n.e. All: Sanino, Berteina.


Weekend amaro per le pantere griffate OpenSpace che cadono nella quarta sconfitta consecutiva.


Questa volta è la Beinaschese ad avere la meglio sui saviglianesi.


Senza l'infortunato Bacci (infiammazione alla caviglia) coach Sanino si affida a Bertello, Giannotto, Masento, Ferrero e Brussolo. Un quintetto iniziale insolito quello messo in campo, che però non delude. I primi cinque minuti di gara sono equilibrati, poi i padroni di casa provano ad allungare e alla prima sirena guidano il match per 21-14. Nel secondo periodo gli ospiti biancorossi provano a riavvicinarsi, ma la difesa di casa resiste chiudendo il quarto ancora in vantaggio 33-24. L'intervallo lungo fa schiarire le idee alle pantere che, nella terza frazione, sembrano più aggressive ed agguerrite, ma un parziale di 8-0 di Beinasco fa prendere un buon vantaggio: 49-38 all'ultima pausa. Nel quarto periodo le pantere mostrano i primi segni di cedimento. Concedono troppo ai padroni di casa che arrivano a 4 minuti dalla fine con una vantaggio di 20 punti. Coach Sanino chiama timeout e sbroglia i suoi per provare a recuperare un distacco che sarebbe immeritato, a sprazzi le pantere hanno giocato davvero un buon basket facendosi vedere superiori agli avversari. Al rientro in campo i biancorossi sembrano rinati e infliggono un parziale importante riportandosi fino al -9, ma ormai la sirena è suonata. 72-63 il risultato finale.


Molto spesso le pantere cedono psicologicamente, concedendo troppo agli avversari. In attacco si sono viste buone cose, però la percentuale dei tiri da 3 punti è pessima, 0/13. C'è ancora tantissimo da migliorare.


Domenica tra le mura amiche del PalaFerrua arriva Cherasco. Palla a due alle ore 18 con un unico obbiettivo: vincere. Sia per ritrovare morale sia per risistemare la classifica che in questo momento non sorride alle pantere.


Amatori Basket
Condividi: