Community Smart
 

ASD Futsal Savigliano

Lunedì 18 Marzo 2019
La Futsal va sotto due volte, ma rimonta e poi allunga fino al definitivo 5 a 3. Mister Lupo: "oggi ha vinto il gruppo"
COLPACCIO FUTSAL: CONTRO IL BRESSO FINISCE 5 A 3
COLPACCIO FUTSAL: CONTRO IL BRESSO FINISCE 5 A 3

DOMUS BRESSO     3


FUTSAL SAVIGLIANO 5


Domus: Pizzi, Sbaraini, Sasso, De Morais, Di Biasi, Di Maggio, Bosetti, Sabatelli, Valerio, Seggio, Tedesco, Gramegna. All.: Olivetti.


Futsal: Cardillo, Cantone, Giampalmo, Gerbaudo, Zeppola, Canavese, Piazza, Ternavasio E., Servetti, Ternavasio G., Meotto. All.: Lupo.


Reti: Gramegna (1.20), Canavese (3.10), De Morais (4.10), Piazza (10), Piazza (7 st), autogol Servetti (9.30 st), Canavese (12.40 st), Golè (18.50 st).


VERANO BRIANZA - La Futsal trova i primi tre punti in trasferta nel fondamentale scontro salvezza contro la Domus Bresso: tanta la sofferenza ma anche tanta la gioia tra la squadra e la dirigenza per una vittoria importantissima, che riporta i tre punti dopo un lungo periodo.

L'inizio è subito in salita con il capitano dei padroni di casa che va in gol con un bel tiro al volo, ma la Futsal reagisce e su un tiro di Piazza, dopo la parata del portiere, è Canavese a pareggiare i conti: passa esattamente un minuto e i padroni di casa si riportano in vantaggio con un tiro da fuori. La Futsal ha il merito di non abbattersi, lotta e a metà primo tempo trova il gol del pareggio con Piazza che vuol dire il 2 a 2, risultato con cui le squadre vanno negli spogliatoi nonostante le due occasioni per Cantone e quella di Servetti a due passi dalla linea di porta.


Al rientro in campo è la Futsal a fare ancora la partita, con diverse occasioni da gol tra cui il palo di Gianluca Ternavasio e un'altra clamorosa per Piazza: è per proprio il numero 9 a portare in vantaggio la sua squadra con un gran mancino dall'altezza del tiro libero, dopo aver difeso il pallone in mezzo a tre avversari. Dopo il primo vantaggio la Futsal inizia però a soffrire, con i padroni di casa che aumentano la pressione fino a trovare il pareggio sull'autogol di Servetti. La svolta arriva al 13° minuto con l'espulsione del numero 14 della Domus Bresso: la Futsal in superiorità numerica crea due occasioni importanti e alla terza va in gol con Canavese dopo una splendida azione manovrata: a 4 dal termine i padroni di casa optano per il portiere di movimento, creando alcune occasioni sempre ben neutralizzate da Cardillo che ha anche due occasioni per aumentare le distanze. A 1 e 10 dalla fine della partita è Golè, dopo un'altra bella azione orchestrata con Piazza e Zeppola, a segnare il gol del definitivo 5 a 3. 


"Oggi abbiamo fatto un'ottima fase difensiva, soprattutto quando loro hanno messo il portiere di movimento- il commento di Mister Lupo - ma dobbiamo ancora migliorare quella offensiva. Oggi non ho usato alcuni giocatori, ma ho visto una vera squadra: sui gol tutti saltavano in campo per esultare, incitavano i compagni nei momenti di difficoltà e questi sono segnali che il gruppo crede davvero nella salvezza".


La classifica vede ora la Futsal al 9° posto con due punti di vantaggio sulla zona play-out: a quota 13 la squadra di mister Lupo, a 12 il Bergamo, a 11 la Domus e a 9 l'Avis Isola: nel prossimo turno la Futsal tornerà a giocare sul parquet del PalaFerrua contro il Real Cornaredo secondo in classifica.



Enrico Gaviglio
Condividi: