Corriere di Savigliano

Domenica 22 Settembre 2019
Torna la Pedalata del Cuore organizzata dagli Amici dell’Ospedale, assieme a Bicincittà
Tutti in bici per fare e farsi del bene
Tutti in bici per fare e farsi del bene

Domenica 22 settembre riparte “La Pedalata del Cuore” organizzata dagli Amici dell’Ospedale, che si affianca all’escursione ciclistica per famiglie “Bicincittà” che porterà i ciclisti in strade poco trafficate a visitare le campagne saviglianesi, attraversando paesaggi molto suggestivi immersi nel verde.

«Sport e salute diventano così un unicum cui vengono oggi indirizzati i comportamenti di vita quotidiani», spiegano dall’associazione saviglianese. 

La finalità della pedalata è la promozione di uno stile di vita sano, utile a prevenire le malattie cardio-cerebrovascolari, e un’informazione diffusa tra i cittadini affinché riconoscano precocemente i segni dell’infarto miocardico e dell’ictus cerebrale, così da potersi rivolgere velocemente all’ospedale più vicino (dotato di Emodinamica Cardiologica). 

Domenica sarà anche l’occasione per far conoscere ai saviglianesi l’associazione (che raccoglie fondi per acquistare strumentazione medica) e la rete regionale della cura dell’infarto e dell’ictus. 

Per questo motivo in piazza Santa Rosa si troveranno presidi sanitari con i medici di Cardiologia, Emodinamica e di Neurologia dell’AslCn1 che presteranno visite e consulenze a cui tutti potranno accedere gratuitamente. Gli sportivi avranno quindi modo di mettere in pratica il binomio sport-salute cimentandosi nei due tracciati preparati. Le iscrizioni si ricevono da “Bike Solution” in via Molinasso (0172/370108); Bar Kursaal in corso Nazario Sauro (0172/31744); palestra Open Space, via delle Filande (0172/717331) e la mattina fino a un’ora prima della partenza. 

Inoltre, durante Bicincittà, chi vorrà potrà prenotare (entro giovedì da Bike Solution) e provare una speciale bici elettrica per tutta la durata del percorso. Iscriversi alla pedalata costa 10 euro (compresi tre biglietti della lotteria e pacco gara), 6 euro per i bambini al di sotto dei 12 anni mentre è gratuito per i bambini fino ai 6 anni trasportati dai genitori.

Con i biglietti della lotteria, infine, si potrà partecipare all’estrazione di oltre 150 premi.

Come sempre, la parte sportiva avrà un rilievo di primo piano grazie alla presenza di tre grandi campioni del ciclismo italiano: Gianbattista Baronchelli (Maglia rosa al Giro d’Italia, 90 vittorie in carriera tra cui 2 Giri di Lombardia e 6 Giri dell’Appennino); Franco Balmamion (vincitore di 2 Giri d’Italia, Campione Italiano 1968, Vincitore di molte Classiche tra cui Giro dell’Appennino, il Giro di Toscana, e la Milano – Torino) e Italo Zilioli (Maglia gialla al Tour de France, vincitore di oltre 70 Classiche tra cui Tre Valli Varesine, Giro del Veneto, Giro dell’Emilia, Campionato di Zurigo, Giro dell’Appennino).

Al termine, la Pro loco organizza il pranzo sotto l’Ala di piazza del Popolo. Il menù, che verrà preparato dai volontari, con l’aiuto degli Alpini. Costo: 5 euro. 


Redazione
Condividi: