Consorzio Monviso Solidale

Lunedì 25 Novembre 2019
Uno spazio in più a disposizione delle donne
Apre a Fossano lo sportello antiviolenza
Apre a Fossano lo sportello antiviolenza

All'interno dei progetti avviati attraverso il Tavolo Provinciale Antiviolenza, composto dagli Enti Gestori dei Servizi Sociali, dalle Associazioni e Cooperative operanti nel settore, il Consorzio Monviso Solidale attiverà a partire dal 4 dicembre 2019, a Fossano, uno sportello di ascolto e accoglienza rivolto alle donne vittime di violenza, proprio a ridosso della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Dedicato a tutte le donne che vivono situazioni di violenza domestica, fisica o psicologica, avrà lo scopo di accompagnarle nella presa di coscienza e consapevolezza della violenza subita; uno spazio a cui rivolgersi per tentare di affrontare le proprie fragilità familiari, collocato all’interno del Centro Famiglie proprio perché le donne sentano di poter trovare in questo luogo prima di tutto ascolto e accompagnamento nelle loro difficoltà.

Il servizio sarà gestito da personale specificatamente formato nell'attività di sportello attraverso il corso previsto dal profilo regionale. Si tratta di due figure professionali diverse per garantire una multidisciplinarietà del servizio offerto: saranno a disposizione un’assistente sociale e un’educatrice professionale, formate specificatamente su questo ambito dal Consorzio, che sapranno farsi carico delle situazioni a seconda del grado di emergenza che si evidenzierà.

L’apertura dello sportello, come detto collocato a Fossano presso Cascina Sacerdote, in Via dello Stagno 2,  sarà a settimane alterne: il 1°mercoledi del mese dalle 10 alle 12, il 3° mercoledì del mese dalle 15 alle 17. I contatti sono i seguenti: 3386145397 e antiviolenza@monviso.it.

Le statistiche sul fenomeno della violenza di genere certificano purtroppo un dato in costante crescita (una donna su tre in Italia ha subito atti di violenza e si tratta solo dei casi denunciati): l’impegno del Monviso Solidale si è quindi rafforzato in questo ambito, per esempio nella formazione specifica rivolta a tutti i propri operatori. L’auspicio è che quello dello sportello antiviolenza possa davvero rappresentare uno spazio e una risorsa in più a disposizione delle donne che attraversano un momento così difficile della propria vita.


Consorzio Monviso Solidale
Condividi: