Corriere Sport

Martedì 03 Dicembre 2019
Calcio: dal fango del Morino tre punti e primato per lo Scarnafigi. Volley e Basket: un turno di ribaltoni a favore.
Postumi da weekend
Postumi da weekend

A quando?, si staranno domandando i gufi (ovvero i rispettivi inseguitori). Perché dopo 7 e 9 giornate, il cammino di Gerbaudo e Gators ancora non ha incontrato il segnale dello stop. Va da sé che Sant’Anna e Grugliasco non erano avversari che potessero intimare loro la paletta. Ma parliamo comunque dell’ennesima prova di forza dei ragazzoni di coach Bonifetto e di coach Arese, nelle attuali condizioni in grado di spingere, concedersi brevi pause, riaccelerare, controllare. Sicuri della propria forza e, dunque, capaci di gestire e indirizzare le partite. Un altro dato li accomuna: l’essere capofila, oltre che nei propri campionati, di un turno di tutte vittorie nelle rispettive discipline a livello locale.


Tutte al tie-break nella pallavolo. La Vbc Savigliano si è liberata del tabù trasferta superando l’El Gal in una partita della durata di un kolossal biblico anni ’50 ma con il dinamismo e la tensione alle stelle di un film alla Matrix. In rimonta da 0-2 il successo del RaccoSavi a Canelli (serie D femminile), e quello casalingo del Go Old Racconigi sull’Alba (C maschile). Un poker completato dal Marene femminile (serie D), la testa più dura e il braccio più pesante dell’Lpm Mondovì.


Doppietta in casa Amatori Basket. L’Eurotec (C Gold), pur giocando maluccio (eufemismo) non si è lasciata sfuggire l’opportunità di fare altri 2 punti al PalaFerrua contro il Canestro Alessandria, giovane team dal destino segnato (ancora 0 punti, retrocede solo l’ultima). I fratelli dell’OpenSpace, sotto di 10 con poco meno di mezzo quarto da giocare, hanno miscelato strategia e agonismo per sfilare la posta al Nichelino.


Dopo due domeniche di rinvii per il maltempo ha ripreso il calcio che ci riguarda (dalla Prima Categoria in giù), benché su terreni di gioco disagevoli (eufemismo pure questo) e con maltempo incessante. Nel fango del Morino lo Scarnafigi, a proprio agio più della Pro Savigliano in particolare nel primo tempo (0-1), ha conquistato tre punti che gli valgono la testa provvisoria della classifica, complice il rinvio della partita del Sant’Albano. Sant’Albano che domenica prossima sarà ospite del Marene di mister Fontana, che a San Sebastiano (2-3) ha registrato l’ennesimo infortunato eppure contribuito al weekend di ribaltoni compiuti dalle nostre squadre. Nel girone E l’Atletico Racconigi

sembra finalmente aver trovato i meccanismi giusti (3-2 al Perosa), tirandosi fuori dalla zona gialla (i play-out). Unico risultato svilente, il pareggio addirittura a rincorrere (2-2) della Saviglianese in casa di un Revello che era al palo e in odore di ritiro (terzultima la formazione guidata da Ronga).

Di questo passo, nella prossima stagione il derby saviglianese di calcio a 11, dopo averlo avuto in Promozione e in Prima Categoria, potremmo ritrovarcelo in Seconda Categoria se la fuga del giovane e sorprendente Savigliano FcSc dovesse durare fino a maggio. Ma non siamo nemmeno al giro di boa.


g.g. – foto di e. gaviglio e s. carta


Servizi, commenti e analisi nell’edizione cartacea del mercoledì mattina.


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Gianluca Gavatorta
Condividi: