Corriere dei Paesi

Domenica 15 Marzo 2020
La situazione dell'avanzata del Coronavirus nel saviglianese
Marene, Caramagna, Faule e Sommariva: si aggrava il bilancio dei contagi in zona
Marene, Caramagna, Faule e Sommariva: si aggrava il bilancio dei contagi in zona

Con note stampa o videomessaggi, i primi cittadini di Marene, Caramagna, Faule e Sommariva hanno informato la popolazione di alcuni casi di contagio che si sono verificati nei rispettivi paesi.

La sindaca di Marene, Roberta Barbero, ha rinnovato l'invito a non uscire di casa se non per comprovate esigenze lavorative, ricordando il divieto assoluto di lasciare il proprio domicilio alle persone sottoposte alla quarantena preventiva. Inoltre ha comunicato la presenza di un nuovo caso (salgono in totale a 5 in paese), che in realtà si riferisce a un ricovero avvenuto martedì scorso. «La persona, non essendo residente a Marene, ma di fatto vivendo qui, non è stata immediatamente ricondotta al nostro paese e ne siamo stati informati adesso», ha detto la prima cittadina.

Un caso si è registrato anche a Caramagna. La sindaca Maria Coppola: «Auspico una pronta guarigione alla persona ammalata e la mia vicinanza a chi sta vivendo un momento così difficile. A tutti faccio l'ennesimo appello alla responsabilità».

Un caso anche a Faule, come comunicato dal sindaco Giuseppe Scarafia (la persona si trova in isolamento domiciliare), due a Casalgrasso e uno a Sommariva Bosco.

Nel saviglianese, al momento, si aggiunge un caso a Savigliano, uno a Racconigi e un altro a Monasterolo.


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: