Corriere di Savigliano

Venerdì 15 Maggio 2020
Un viaggio in taxi da Savigliano a Bari
Milletrecento euro per tornare a casa
Milletrecento euro per tornare a casa

Milletrecento euro di taxi. Tanto hanno speso Mirela e il figlio Alessandro di 14 anni per tornare a Corato, in provincia di Bari. I due erano arrivati in città pochi giorni prima del lockdown per accudire una zia, ma sono rimasti bloccati a Savigliano per due mesi. «Non ce la facciamo più e ora non ci sono più soldi. Non vogliamo aspettare, temiamo arrivi un nuovo decreto che ci trattenga per altri mesi», ha spiegato la signora al quotidiano La Repubblica, che per primo ha raccontato questa storia. Madre e figlio hanno preparato le valigie e si sono recati a Torino per prendere un treno, ma hanno scoperto che tutti i posti sui convogli diretti al Sud erano già prenotati da tempo e nessun pullman diretto in Puglia aveva spazio per la coppia. «Qualcuno ci ha detto che forse ci sarebbe stato un volo diretto in Puglia, ma non potevamo continuare a vivere nell’incertezza, andando avanti e indietro, così ci siamo organizzati - hanno proseguito nel racconto al quotidiano -. Abbiamo contattato un autista, siamo tornati a Savigliano e abbiamo continuato il viaggio verso il Sud dopo due mesi di lontananza».


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: