Corriere di Savigliano

Martedì 21 Luglio 2020
La Caritas realizzerà un’officina solidale
Seconda vita per le biciclette rotte
Seconda vita per le biciclette rotte

Un’officina solidale per biciclette. Un luogo dove domanda e offerta s’incontrano. Un’opportunità di riscatto per chi si trova costretto a chiedere una mano. Questa l’idea che la Caritas sta coltivando in queste settimane, dopo aver piantato i primi semi nei giorni scorsi. Il progetto è stato presentato all’Amministrazione comunale che ha acconsentito a regalare all’associazione numerosi mezzi a due ruote, da tempo dimenticati negli scantinati della Polizia locale. Complessivamente, il municipio aveva a disposizione 35 biciclette, in pessimo stato di conservazione (a molte mancavano sella, freni o altre parti) e diversi rottami, recuperati durante le operazioni di pulizia delle rastrelliere che periodicamente vengono “svuotate” della ferraglia lì abbandonata. Tra le bici, anche quelle del servizio di “Bicincittà”, che è stato sospeso lo scorso anno perché ormai poco utilizzato. 


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: