Corriere di Savigliano

Sabato 25 Luglio 2020
Continuano gli appuntamenti in città
Musica e teatro accendono l’estate
Musica e teatro accendono l’estate

La Bella Estate Saviglianese è ripartita da pochi giorni, ma gli eventi realizzati fino ad oggi hanno già avuto un buon successo. Molta gente in piazza Santa Rosa a sentire la musica di Ennio Morricone, piazza Turletti in “overbooking” grazie agli appuntamenti organizzati da Voci Erranti (venerdì sera c’è stato lo spettacolo “La classe”) e Cortocircuito (domenica sera la proiezione di cortometraggi). E poi ancora, nelle settimane precedenti, abbiamo avuto la rassegna musicale al Museo Ferroviario, il mercatino delle pulci nel centro storico e il concerto con l’organo all’Arciconfraternità della Pietà. Insomma, grazie agli appuntamenti organizzati dalle associazioni culturali, la città continua ad avere momenti di riflessione e divertimento anche in questa strana estate in cui il mondo si trova all’interno della pandemia da Covid-19 Nello specifico, sabato 25 luglio alle 17,30 in piazza Turletti, il Cenacolo Clemente Rebora e l’associazione Massimiliano Kolbe propongono un reading di poesia con aperitivo rinfrescante dal titolo “Stregati dalla Luna”. A seguire, alle 18,30 si presenterà il libro di Renato Scavino, “Il sonno della ragione”. Sempre in piazza Turletti, venerdì 24 luglio gli “Amici della Musica” offriranno un concerto in collaborazione con il Caffè Intervallo e Voci Erranti. Domenica 26, ancora nella piazza antistante il teatro Milanollo, Cortocircuito proporrà il lungometraggio “Antropocene – l’epoca umana”. Riparte anche il teatro con il primo dei tre spettacoli fuori cartellone. Giovedì 23 luglio, sotto l’Ala Polifunzionale, Giobbe Covatta presenta “La Divina Commediola”. Ingresso a pagamento a 15 euro, prenotazioni all’Ufficio Cultura.


Scarica l'App Community Smart sul tuo telefono per leggere altre notizie locali come questa.
Redazione
Condividi: